Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato Calciomercato Napoli, Almendra vuole gli azzurri: c’è la conferma del Boca Juniors

Calciomercato Napoli, Almendra vuole gli azzurri: c’è la conferma del Boca Juniors

La società partenopea sarebbe vicina all’acquisto del talentuoso centrocampista del Boca

almendra napoli
Agustin Almendra accostato al Napoli ©Getty Images

Agustin Almendra potrebbe essere il nuovo centrocampista del Napoli. Il giovane argentino, classe 2000, avrebbe attirato gli interessi della società partenopea, che sarebbe pronta a sborsa ben 20 milioni di euro per acquistare il gioiellino della Bombonera. La conferma è arrivata anche dallo stesso presidente del Boca Juniors, Daniel Angelici, che ha svelato ai microfoni di Radio La Red: Abbiamo molti club interessati ad Almendra. Quella del Napoli è la proposta più solida che abbiamo, stiamo analizzando le proposte ma è probabile che lascerà il club”. In questa stagione l’argentino ha collezionato 19 presenze complessive tra Primera Division e Copa Libertadores realizzando anche un gol e un assist vincenti ai propri compagni. Come svelato dall’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport” il Napoli sarebbe già da diverso tempo sulle sue tracce con diversi collaboratori di Giuntoli, che avrebbero dato così l’ok per chiudere la trattativa per anticipare altri club europei, come Monaco e Marsiglia. Il Boca Juniors vorrebbe, infine, il pagamento dell’intera clausola, circa 20 milioni di euro.

Calciomercato Napoli, conosciamo meglio Almendra del Boca

Uno degli ex centrocampisti del Boca Juniors, Roberto Passucci, ha svelato la posizione preferita di Almendra dopo aver allenato nel settore giovanile del club argentino: “Può giocare sia da centrocampista centrale che da mezzala e anche da trequartista”. Fin da bambino, infine, il giovane argentino ha messo in mostra tutto il suo talento come raccontato da un altro suo tecnico Diego Meirinho ai microfoni di debrown.com.ar: “E’ stato una cosa straordinaria. Era uno dei giocatori più riconosciuti, aveva tanto temperamento. Hanno detto che era ribelle, ma sapevamo che non era così. Ha un modo speciale di correre e lo ha anche ora. Lui trotta e non piega le ginocchia, è strano. In una partita dribblò fino a quattro giocatori dell’Indipendente, è una caratteristica che ha sempre avuto”.

Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!