Home Le Rubriche di napolicalciolive.com A MENTE FREDDA – Napoli-Inter, Karnezis da applausi. Mertens goleador

A MENTE FREDDA – Napoli-Inter, Karnezis da applausi. Mertens goleador

Napoli-Inter pagelle tabellino
Napoli-Inter pagelle e tabellino © Getty Images

 

Il Napoli asfalta l’Inter con il punteggio di 4 a 1 dando ancora continuità al loro campionato. La sfida contro i nerazzurri è stata una delle più brillanti della stagione disputate dai partenopei, dove si sono visti in pieno tutti i dettami tattici di mister Ancelotti. I punti focali dell’incontro sono stati l’ottima prova del portiere di riserva Karnezis, lo strapotere tecnico e fisico del muro Loulibaly, il grande rendimento dei centrocampisti Fabian Ruiz e Zielinski, l’abitudine al gol del folletto Mertens e la scarsa vena realizzativa del polacco Milik. Gara estremamente positiva del portiere greco, molto sicuro tra i pali: il portiere azzurro è riuscito  sempre ad infondere tranquillità ai compagni di reparto. Ancora una volta splendida prestazione del senegalese Koulibaly che macina km su km annichilendo chiunque passi dalle sue parti. Il centrale senegalese è stato protagonista di un grande salvataggio sulla linea di porta che vale un gol fatto. Stratosferico. Gara estremamente positiva del centrocampo azzurro. Il centrocampista brasiliano Allan ha giocato la sua partita ma quelli che si sono messi maggiormente in evidenza sono stati Fabian Ruiz e Zielinski.

Napoli-Inter, super Fabian

Lo spagnolo ha disputato la sua migliore gara da quando è sbarcato a Napoli. L’ex Betis ha fatto vedere tutto il suo talento sia nell’organizzazione di gioco che nella capacità realizzativa siglando due reti di pregevole fattura. Il polacco ha corso per due, supportando continuamente i compagni l’attacco che non sempre hanno approfittato dei suoi precisi suggerimenti. Ha anche il merito di aver realizzato il primo gol che ha sbloccato la partita e messo in discesa l’incontro. Ancora una volta è andato a segno Dries Mertens, che dopo un periodo di involuzione durato parecchie settimane, ormai ha cominciato a segnare con continuità impressionante realizzando il suo quindicesimo gol in campionato e avvicinandosi sempre di più ai grandi marcatori All Time della società azzurra. Se gli rinnovano il contratto come sembra imminente, batterà tutti i record in termini di reti. Prova insufficiente dell’ariete Milik, che non è stato mai nel vivo del gioco sbagliando anche due favorevoli occasioni che andavano finalizzate con maggior vigore. Quindi il Napoli di Carletto finisce in crescendo il torneo e, può a Bologna nell’ultima partita, superare la soglia degli 80 punti e dare maggiore lucentezza al proprio campionato. Poi sarà tempo di calciomercato ma si avrà tutto il periodo estivo per commentarlo.
Ferdinando Guma