Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Napoli-Inter, che Fabian Ruiz! Arriva un primato personale in Serie A

Napoli-Inter, che Fabian Ruiz! Arriva un primato personale in Serie A

Napoli-Inter Fabian Ruiz – Il centrocampista ha sfoderato una grande prestazione contro l’Inter ed ha raggiunto un primato personale. 

Napoli-Inter Fabian Ruiz
Fabian Ruiz in gol in Napoli-Inter ©Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Un sinistro fulminante e delle giocate palla al piede imprevedibili, Fabian Ruiz si conferma sempre più un ottimo innesto per il centrocampo del Napoli ed un fruttuoso investimento per il futuro. La stagione dello spagnolo registra, con una partita ancora da disputare, 7 gol e 3 assist in totale tra campionato, Champions, Europa League e Coppa Italia. Non male per un giovane proveniente da un altro campionato ed abituato a giocare a ritmi forse meno elevati. Perchè, con il dovuto rispetto del caso, il Betis non è il Napoli. Eppure la crescita del calciatore ha man mano entusiasmato sempre più la piazza napoletana, soddisfatta di avere in squadra un promessa del calcio come Fabian. Contro l’Inter è arrivata per lui una grande gioia, un primato personale nel suo primo anno in Italia: la prima doppietta in Serie A.

LEGGI ANCHE —> Napoli su Ilicic, clamoroso Sky: “Accordo per un triennale”

Napoli-Inter Fabian Ruiz, giusta dimensione ancora da scoprire

Una gran bella soddisfazione per lo spagnolo. La sua prima doppietta non è certo arrivata contro la prima sventurata di turno, ma contro una big come l’Inter. Seppure in crisi d’identità, la squadra di Spalletti resta pur sempre un’avversaria da battere nel campionato italiano, una delle più forti. Confermarsi a certi livelli e su certi palcoscenici non può che essere salutare per il giovane Fabian, che ha così avuto modo di mostrare al mondo intero di cosa è capace quando ha la possibilità di giocare sulle sue corde offensive. Spostato sulla sinistra, infatti, il ventiduenne sembra rendere di più rispetto alla posizione da centrale basso accanto ad Allan. Quello che traspare, al momento, è che la sua vera posizione in campo sia ancora tutta da scoprire, così come la sua reale dimensione di gioco. Il Napoli si è assicurato in rosa una grande promessa del calcio.