Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Panchina Juventus, possibile accordo con Guardiola: conferme dall’Italia

Panchina Juventus, possibile accordo con Guardiola: conferme dall’Italia

Continua il toto-allenatore per la successione di Massimiliano Allegri alla Juventus: salgono le quotazioni di Pep Guardiola come nuovo tecnico del club bianconero

Guardiola Juventus
Guardiola ©Getty Images

Continuano inesorabilmente le indiscrezioni sul futuro allenatore della Juventus. Dopo l’addio con Massimiliano Allegri la società bianconera starebbe a lavoro per annunciare in tempi brevi il successore del tecnico livornese. Da Sarri a Inzaghi passando per José Mourinho. Nelle ultime ore, però, stanno salendo nuovamente le quotazioni di Pep Guardiola, manager del Manchester City, che ha festeggiato negli ultimi giorni la Premier vinta. Il catalano avrebbe ribadito, a più riprese, la sua permanenza alla guida del club inglese, ma un’indiscrezione lanciata da Radio Sportiva porterebbe ad un accordo già avvenuto con il presidente Agnelli sulla base di quattro anni di contratto. Tra conferme e smentite, Nedved e Paratici hanno rilasciato alcune dichiarazioni nei giorni scorsi affermando di avere già le idee chiare per il futuro. Inoltre, l’ex allenatore del Napoli, Maurizio Sarri, parlerà oggi in conferenza stampa ad un settimana dalla finale di Europa League a Baku contro l’Arsenal. Sicuramente l’allenatore toscano riceverà domande sul possibile interesse della Juventus. In attesa delle sue risposte il club bianconero ha sempre dimostrato di saper ripartire alla grande dopo alcuni addii e rotture improvvise.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Panchina Juventus, le continue smentite di Pep Guardiola

Nei giorni scorsi lo stesso manager del City, Pep Guardiola, ha smentito la sua partenza in vista della prossima stagione, come svelato nelle varie conferenze: “Non andrò alla Juve o in Italia, ho ancora due anni di contratto e non mi muoverò. Sono soddisfatto qui, non andrò da nessuna parte. Nella prossima stagione sarò l’allenatore del Manchester City”. Il futuro della Juventus è ancora da decifrare.