Home Rubriche Grecia-Italia, fioccano i complimenti per Insigne nella rassegna stampa di oggi

Grecia-Italia, fioccano i complimenti per Insigne nella rassegna stampa di oggi

Rassegna stampa sportiva di domenica 9 giugno 2019, le prime pagine di Gazzetta, CorSport ed Il Mattino. Insigne mvp in Grecia-Italia.

grecia-italia
All’indomani di Grecia-Italia arrivano tanti complimenti per Lorenzo Insigne – FOTO: napolicalciolive.com

Sulle prime pagine della rassegna sportiva di domenica 9 giugno 2019 campeggia il successo degli uomini di Roberto Mancini in Grecia-Italia. Gli azzurri vincono ad Atene per 3-0 con i gol in rapida successione di Barella, Insigne e Bonucci, tutti giunti nella parte centrale del primo tempo della sfida valevole per le qualificazioni ad Euro 2020. La Nazionale ha espresso una prova convincente, con proprio Insigne a vestire i panni del trascinatore. E l’asso del Napoli avrebbe potuto incrementare il proprio bottino personale di gol segnati, per lui e per l’Italia. Che ora è capolista del proprio girone con 9 punti, frutto di 3 vittorie in altrettante partite e di 11 gol fatto e nessuno subito. La Nazionale è attesa ora dal prossimo impegno, che sarà rappresentato dalla partita contro la Bosnia di martedì 11 giugno. Fischio di inizio fissato per le ore 20:45 all’Allianz Stadium di Torino. Sui giornali sportivi e sull’edizione di oggi de ‘Il Mattino’ si parla anche di Mondiali di calcio Under 20 e di quelli femminili. Chiudono le prime pagine notizie di altri sport.

Grecia-Italia, show azzurro: stasera c’è Venezia-Salernitana

Questa sera la Salernitana si gioca la permanenza in Serie B: c’è il ritorno del play-out in casa del Venezia. I granata partono da un vantaggio di 2-1 maturato pochi giorni fa all’Arechi. Si resta in Cadetteria con qualsiasi risultato di vittoria o pareggio. Perdere per 1-0 o 2-1 farebbe invece si che si disputino i templi supplementari e gli eventuali calci di rigore, visto che Venezia e Salernitana hanno concluso il campionato con gli stessi punti (38). Una sconfitta con più di un gol di scarto costerebbe invece carissimo ai campani, che invece si salverebbero perdendo di misura dal 3-2 in poi.