Home Napoli News Amichevole Liverpool-Napoli, aperta la vendita dei biglietti: i dettagli

Amichevole Liverpool-Napoli, aperta la vendita dei biglietti: i dettagli

Amichevole Liverpool-Napoli – Da oggi sarà aperta la vendita dei biglietti per assistere al match pre-campionato tra le due squadre.

Amichevole Liverpool-Napoli
Liverpool-Napoli (Getty Images)

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Liverpool e Napoli si sfideranno, dopo il doppio confronto nei gironi di UEFA Champions League, al Murrayfield Stadium di Edimburgo domenica 28 luglio, al termine del ritiro estivo di Dimaro cui terranno parte gli uomini di Ancelotti. Da oggi, lunedì 10 giugno, sono aperte le vendite dei biglietti per assistere all’amichevole pre-campionato tra i vincitori dell’ultima Champions ed i secondi classificati del campionato italiano (per ottenere i biglietti clicca qui). Si prevede che i biglietti per il match, nonostante sia un’amichevole, vengano venduti rapidamente. Lo stadio può ospitare 67.000 e ai tifosi del Liverpool è stato assegnato il lato sud dello stadio, ai sostenitori azzurri, invece, quello opposto. Sugli spalti si prevede un grande spettacolo di colori, con il rosso tipico degli inglesi e l’azzurro dei napoletani che andranno a fondersi.

LEGGI ANCHE —> Napoli, Ghoulam no alla Coppa d’Africa. Il ct algerino: “Non si sente ancora pronto”

Amichevole Liverpool-Napoli, azzurri non temono i ‘reds’

Sul campo, invece, a garantire uno spettacolo di qualità saranno i calciatori, tutti di grandissimo livello, che si affronteranno faccia a faccia. Nell’ultima amichevole pre-campionato, quella dello scorso agosto, tra Liverpool e Napoli, il risultato fu schiacciante: 5-0 per i ‘reds’. Ma in Champions, con gli schemi di Ancelotti messi a fuoco in maniera più concreta, la cose sono andate in modo totalmente diverse. Al San Paolo gli azzurri dominarono per tutto il match, senza concedere mai nulla ai forti attaccanti avversari e trovando il vantaggio, e la vittoria finale, grazie al gol di Lorenzo Insigne al 90′. Al ritorno ad Anfield stesso risultato, ma a colori invertiti. Furono quindi i paroni di casa ad imporsi, ma decisivo fu il miracolo di Alisson su tiro ravvicinato di Milik. Il resto del cammino degli inglesi nella competizione è storia: il ribaltone sul Barcellona alle semifinali e la coppa alzata al cielo dopo la finale vinta sul Tottenham. Un avversario di grande livello per il Napoli, che però non teme alcuna sfida ed è pronto a farsi valere anche tra le più grandi.