Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, Ilicic vuole soltanto l’azzurro. Percassi fa muro

Calciomercato Napoli, Ilicic vuole soltanto l’azzurro. Percassi fa muro

Il sogno per l’attacco azzurro è quello di Josip Ilicic, talentuoso giocatore sloveno pronto a sposare il progetto del Napoli. Percassi non vuole cederlo. 

Napoli-Ilicic
Timothy Castagne Josip Ilicic ©Getty Images

La priorità del calciomercato Napoli è quella di rinforzare il reparto offensivo con alternative funzionali a quelle dei titolari. La società partenopea è sempre molto attiva con Lozano e James nel mirino, ma continua a piacere anche il profilo di Josip Ilicic. Il talentuoso giocatore dell’Atalanta, come svelato dall’edizione odierna de “Il Corriere dello Sport”, vorrebbe vestire a tutti i costi la maglia azzurra ma il presidente Percassi non ha nessuna intenzione di cederlo. Nonostante la non più giovane età il numero uno della società partenopea, Aurelio De Laurentiis, potrebbe anche pensare all’acquisto dell’ex Palermo, in grado di offrire un’alternativa valida in attacco. Classe cristallina e tecnica di primissima fascia, il suo percorso di crescita è stato bloccato soprattutto da numerosi infortuni che lo hanno martoriato durante la carriera.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Calciomercato Napoli, Gasperini svela il soprannome di Ilicic

Giocatore molto discontinuo, Ilicic ha trovato il suo habitat naturale durante l’ultima stagione con la maglia dell’Atalanta sotto la gestione Gasperini. Lo stesso allenatore del club bergamasco ha svelato ai microfoni di Sky l’unico ‘problema’ del giocatore sloveno: “Bisogna solo riuscire a convincere Josip ad allenarsi con continuità, perché poi ha uno spirito bello: è molto simpatico per tutto il gruppo, ci tiene molto. Nonostante questo atteggiamento a volte indolente, lui è veramente attaccato all’Atalanta, alla squadra. È uno competitivo, che combatte”. Ora il suo futuro è ancora tutto da decifrare con il Napoli pronto a sbaragliare la concorrenza con un’offerta vantaggiosa al presidente Percassi.