Home Calciomercato Napoli Sarri alla Juve, Napoli in allarme: “Può portarsi Koulibaly”

Sarri alla Juve, Napoli in allarme: “Può portarsi Koulibaly”

Sarri Juve Koulibaly – Con l’approdo dell’ex tecnico del Napoli sulla panchina bianconera c’è il rischio che venga fatta spesa in casa azzurra.

Sarri Juve Koulibaly
Kalidou Koulibaly Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

L’arrivo Maurizio Sarri alla Juventus può mettere in serio allarme il Napoli. Il tecnico, stando a quanto rivelato da Tuttosport, potrebbe chiedere alla dirigenza di avere dal mercato due nomi per la difesa proprio dal suo ex club: Elseid Hysaj ma, soprattutto, Kalidou Koulibaly. Il timore che il senegalese possa lasciare Napoli c’è e sarebbe alimentato dal fatto che De Laurentiis sia vicino a chiudere il colpo Kostas Manolas, dopo aver trovato l’accordo con Mino Raiola, suo agente. Si tratterebbe di un investimento forse troppo elevato se incluso nella semplice ottica di sostituire Raul Albiol (diretto verso il Villarreal). Ecco allora che l’allenatore, ora in bianconero, potrebbe chiedere di riavere a disposizione il forte difensore, con la dirigenza pronta a versare al Napoli 130 milioni di euro.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Napoli, bocciato Pezzella: in difesa si punta un altro viola

Sarri Juve Koulibaly, scenario da incubo per i napoletani

Che il calcio sia dominato da mercenari ormai è cosa risaputa. Dopo il voltafaccia di Gonzalo Higuain è arrivato quello di Maurizio Sarri. Se per l’argentino la voglia di conquiste ‘facili’ era comprensibile, però, nel caso del tecnico si tratta di qualcosa di inaspettato. Ma la rabbia e le delusioni per i tifosi del Napoli potrebbero non essere finite. Se anche Kalidou koulibaly dovesse schierarsi dalla fazione opposta a quella azzurra, allora concretizzerebbe uno scenario da incubo. I bianconeri sarebbero molto più forti di quanto non lo siano già, ed in più la sapienza tecnico-tattica di Sarri potrebbe migliorare forse l’unico aspetto ancora migliorabile della squadra bianconera. De Laurentiis, però, non è uno sprovveduto: difficile pensare che lasci andare via il senegalese proprio in direzione Juve.