Home Napoli News Zuniga su James: “Un mostro, non vuole mai perdere. A Insigne dico...

Zuniga su James: “Un mostro, non vuole mai perdere. A Insigne dico che…”

L’ex terzino del Napoli Juan Camilo Zuniga ha parlato a ‘Il Mattino’ sul possibile approdo in azzurro del connazionale James Rodriguez: le sue parole

Napoli Zuniga James
Zuniga (Getty Images)

Un passato al Napoli, parentesi chiusa dopo un lungo infortunio che non gli ha più permesso di esprimersi al meglio in azzurro. Juan Camilo Zuniga torna a parlare dell’esperienza al Napoli ed, in particolar modo, del possibile approdo del connazionale James Rodriguez sotto il Vesuvio. Le dichiarazioni dell’ex terzino partenopeo ai microfoni de ‘Il Mattino‘.

Leggi anche ——> Napoli, alleanza con il Genoa per Bennacer: le ultime

Napoli, senti Zuniga: “Quando eravamo sotto diceva ‘datemi la palla, ci penso io’…”

Sarebbe un colpo di altissimo profilo, e Zuniga lo sa bene. Ci ha giocato spesso, con la nazionale della Colombia. E con lui James Rodriguez, promesso sposo del Napoli in estate: “Può far fare un grande salto di qualità al Napoli, è un mostro sia di testa che di gambe”, ha dichiarato l’ex terzino azzurro a ‘Il Mattino‘ che ha poi proseguito: “Adoro la sua mentalità, non conosce la parola sconfitta e non vuole mai perdere. Tutte le volte che eravamo sotto nel punteggio in una gara ci diceva di passargli la palla, ci avrebbe pensato lui…”. Parole che fanno intuire lo spessore e la caratura internazionale di James, che negli ultimi anni si è un pò perso: “Ha vissuto un momento difficile, i due anni al Bayern lo hanno scosso. Deve tornare a credere in se stesso, ha bisogno di Ancelotti come Ancelotti ha bisogno di James, può farlo tornare al top“.

Per tutte le ultime sul mercato del Napoli CLICCA QUI

Le dichiarazioni di Zuniga non lasciano scampo a perplessità sulla bontà dell’operazione: “Se giochi a Napoli sei in grado di giocare ovunque, James si troverebbe a meraviglia in azzurro, non ci sono dubbi”. Zuniga lancia inoltre un appello ad un altro talento, già protagonista nel Napoli: Lorenzo Insigne. “Deve restare e vincere lo scudetto a Napoli, non si va via dalla propria casa. Soprattutto se hai la fortuna di essere capitano della tua squadra del cuore“. Infine, un pensiero per la bandiera Marek Hamsik volata in Cina lo scorso gennaio: “Se n’è andato nel suo stile, in azzurro ha dato tutto. In Cina e non in Italia perchè qui non si sarebbe mai visto con una maglia che non fosse quella del Napoli”.

S.C