Home Calciomercato Napoli Cessioni Napoli, da Mario Rui a Rog: in otto saluteranno Ancelotti

Cessioni Napoli, da Mario Rui a Rog: in otto saluteranno Ancelotti

CONDIVIDI

Una rivoluzione di mezza estate per il Napoli targato Carlo Ancelotti alla seconda stagione sulla panchina degli azzurri: quante cessioni Napoli!

rog siviglia
Marko Rog ©Getty Images

Il Napoli rivoluzionerà completamente la propria rosa tra acquisti e cessioni. Prima di annunciare nuovi rinforzi, la società partenopea sarebbe vicinissima a diverse cessioni per snellire alcuni reparti sovraffollati. Come svelato dall’edizione odierna de “Il Corriere dello Sport” otto calciatori azzurri saluteranno la maglia azzurra in estate con Elseid Hysaj che potrebbe rappresentare il primo addio. Il terzino albanese sarebbe molto vicino all’Atletico Madrid sulla base di 20 milioni di euro: ci sarebbe già stato l’ok di Simeone per l’acquisto del laterale azzurro. Anche Mario Rui della scuderia di Giuffredi sarebbe vicinissimo alla cessione con Milan e Torino interessate al portoghese, mentre Tonelli piace al Lecce. Diawara e Rog sarebbe finiti nel mirino di diversi club di Serie A, rispettivamente Roma e Cagliari, ma piacciono anche all’estero. Infine, per quanto riguarda il reparto offensivo del Napoli potrebbero partire Inglese nel mirino della Fiorentina, Ounas che avrebbe richieste in Spagna e in Francia e Simone Verdi sempre vicino all’addio dopo soltanto una stagione in maglia azzurra. Sulle sue tracce ci sarebbero due club di A come Torino e Sampdoria, che ha ufficializzato nella giornata di ieri il nuovo tecnico Eusebio Di Francesco.

Cessioni Napoli, tesoretto utile per rinforzare la rosa di Ancelotti

Con otto cessioni il Napoli potrebbe così utilizzare successivamente i milioni incassati per regalare a Carlo Ancelotti rinforzi funzionali alla sua idea di calcio. L’allenatore emiliano predilige un gioco meno fossilizzato su schemi preparati a tavolino, ma dà tanta libertà nelle due fasi ai propri giocatori improntando tutta la sua filosofia sui duelli individuali per tutto l’arco della gara. Il Napoli pensa già al futuro per cercare di rinforzare la rosa a disposizione di Ancelotti, che intende ora più che mai competere con la Juventus, che sarà guidata a partire dai prossimi giorni dall’ex Maurizio Sarri.