Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, Manolas: si cerca l’accordo sul contratto. La distanza tra le...

Calciomercato Napoli, Manolas: si cerca l’accordo sul contratto. La distanza tra le parti

CONDIVIDI

Kostas Manolas è sempre più vicino al Napoli. Oggi tornerà in Italia per firmare il suo contratto con la società partenopea, poi ripartirà ancora per un breve periodo di vacanze.

manolas napoli calciomercato
Kostas Manolas Napoli, l’affare di calciomercato prossimo al si ©Getty Images

17.45 – Alfredo Pedullà, esperto di calciomercato Napoli di ‘SportItalia’, ha nuovamente aggiornato in merito alla trattativa che dovrebbe portare Kostas Manolas dalla Roma al Napoli. Il giornalista, tramite un messaggio sul proprio sito ufficiale, ha spiegato che l’affare dovrebbe andare in porto, ma ci sarà ancora da discutere. Il motivo sarebbe la distanza che ci sarebbe tra domanda e offerta per quanto riguarda l’ingaggio che il difensore greco percepirebbe dicendo sì al Napoli. Infatti al momento Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del club partenopeo, offrirebbe al centrale un contratto da 3,5 milioni di euro a stagione, mentre Mino Raiola, agente del giocatore giallorosso, richiederebbe almeno 500 mila euro in più e coinvolgerebbe anche i bonus. Ebbene, per cercare di definire questo aspetto economico dirigente azzurro e procuratore sportivo di sarebbero incontrati a Montecarlo. L’obiettivo sarebbe quello di concludere l’intesa tra le tre parti, quindi società capitolina compresa, entro domani, necessità quest’ultima soprattutto della squadra giallorossa.

14.55 – Come riportato da Alfredo Pedullà, esperto di calciomercato Napoli di ‘SportItalia’, tramite un messaggio pubblicato su Twitter, Cristiano Giuntoli e Mino Raiola terranno un summit a Montecarlo per definire Kostas Manolas al Napoli. Un incontro dal quale non sarebbero previste sorprese”.

‘Calciomercato.com’ ha quindi aggiunto ulteriori dettagli sull’operazione per il difensore della Roma: “Il nodo tra il Napoli e Manolas non è legato all’ingaggio del giocatore, che andrà a percepire 4,5 milioni netti a stagione. Sotto questo punto di vista nessun problema, con il vero nodo che è legato ai diritti d’immagine. Come spesso accade quando il Napoli è parte di una trattativa, infatti, ci sono da sciogliere diversi problemi legati a questo tema tanto caro ai giocatori. L’affare comunque non è in bilico al momento e, anzi, continua ad esserci grande ottimismo”.

8.56 – Pochi giorni ancora, poi partirà ufficialmente il ritiro del Napoli a Dimaro in Trentino. L’allenatore della compagine partenopea, Carlo Ancelotti, vorrebbe lavorare già con la rosa al completo per dare le giuste indicazioni ai suoi calciatori. Come svelato dall’edizione odierna di Tuttosport oggi arriverà la firma di Kostas Manolas, il secondo acquisto dopo l’arrivo di Di Lorenzo. Il giocatore avrebbe già prenotato un volo Paxos-Nizza per poi dirigersi a Montecarlo dal suo agente Mino Raiola. I due arriveranno a Milano dove incontreranno il ds Giuntoli e Andrea Chiavelli: il presidente De Laurentiis sarà invece a Capri dove dirigerà senza problemi le operazioni. Il forte centrale greco firmerà un contratto per i prossimi anni sulla base di 4,5 milioni a stagione. L’accordo tra le parti è stato, invece, trovato con una parte cash (18 milioni) più il cartellino di Amadou Diawara che vestirà la maglia giallorosso, valutato 16 milioni più altri due di bonus. Ormai ci siamo: nelle prossime Manolas sarà ufficialmente un giocatore del Napoli.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Calciomercato Napoli, Manolas secondo rinforzo per Ancelotti

Dopo l’arrivo di Giovanni Di Lorenzo dall’Empoli per sostituire ormai l’imminente partenza di Elseid Hysaj, il presidente De Laurentiis è pronto ad ufficializzare il secondo colpo per la campagna acquisti estiva.  Il centrale greco è perfetto per l’idea di gioco di Ancelotti che vorrebbe una linea mediana qualitativamente elevata con due mastini pronti a rincorrere gli avversari soprattutto a campo aperto. Ormai ci siamo: oggi la firma del giocatore della Roma che saluterà il club capitolino dopo cinque anni.