Home Napoli News Napoli-Icardi, la proposta di ADL. No dell’Inter a Milik

Napoli-Icardi, la proposta di ADL. No dell’Inter a Milik

CONDIVIDI

ADL ha proposto ad Icardi per portarlo a Napoli un ingaggio da 7 milioni di euro ma chiede la cessione del suo contratto con la Nike. All’Inter proposto Milik che però non piace 

Napoli Icardi
Mauro Icardi (Getty Images)

Come già detto riportato ieri da Il Mattino, oggi in occasione della presentazione ufficiale del calendario della Serie A potrebbe esserci l’incontro tra il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis e Beppe Marotta per discutere dell’affare Mauro Icardi. Il bomber argentino messo alla porta dall’Inter ha già un principio di accordo con la Juventus, che aspetta il momento propizio per strapparlo dall’Inter a prezzo di sconto. I dirigenti nerazzurri però non ci stanno, e starebbero spingendo per la cessione al Napoli.

Napoli-Icardi, l’Inter dice no a Milik

Udinese Inter dove si vede in diretta streaming
Mauro Icardi Inter Udinese ©Getty Images

Come riportato nell’edizione odierna da Il Mattino, il Napoli avrebbe proposto all’Inter la contropartita Arkadiusz Milik per l’argentino, ma da quell’orecchio i nerazzurri non ci sentono. Ecco cosa riporta il quotidiano campano: “Napoli ed Inter stanno parlando di Icardi, ne discuteranno nel giorno in cui Wanda Nara torna dalla sua vacanza ad Ibiza: la moglie procuratrice ha aperto alla trattativa, in particolare sui diritti d’immagine. Icardi non vorrebbe rinunciare al ricco contratto che lo lega alla Nike, il Napoli ha già chiesto la cessione di quel contratto, lavorando su un arricchimento del la base fissa dello stipendio: l’offerta di 7 milioni più bonus renderebbe Icardi il calciatore più pagato del Napoli accanto a Koulibaly. La distanza, invece, con l’Inter resta nell’ordine dei 15-20 milioni: filtra, sponda nerazzurra, che Milik non rientra nelle idee di Antonio Conte e che uno scambio non è al momento praticabile”.