Home Napoli News Napoli-Sampdoria, Ancelotti cambia modulo? Scalpitano Elmas e Younes

Napoli-Sampdoria, Ancelotti cambia modulo? Scalpitano Elmas e Younes

Napoli-Sampdoria, Ancelotti pensa al cambio modulo ed è pronto a fare turnover in vista del Liverpool: le ultime

Elijf Elmas (Getty Images)
Elijf Elmas (Getty Images)

La diatriba sullo stadio San Paolo ha monopolizzato l’attenzione dei media e dei tifosi. Le parole di Ancelotti e di tutto l’universo politico coinvolto hanno quasi offuscato il pronto ritorno del campionato. E nel frattempo, la squadra si sta preparando nel quartier generale di Castelvolturno. Per la terza giornata di serie A il Napoli affronterà una Sampdoria che arriverà in Campania in pieno stato di crisi, reduce da due sconfitte e sette gol subiti. Mentre Eusebio Di Francesco prova a risolvere i problemi interni della sua Samp, tra le fila degli azzurri scalpitano Amin Younes ed Elif Elmas. L’esterno offensivo è pronto al debutto stagionale dal primo minuto, mentre il centrocampista macedone, dopo le ottime partite disputate con la sua nazionale, tornerà carico e pronto a dare il proprio contributo come titolare.

Napoli-Sampdoria, possibile cambio modulo? Ancelotti ci pensa

Ancora da capire se ci sarà un cambio di modulo. Ancelotti studia un ritorno al passato in vista di Napoli-Sampdoria. Possibile, quindi, un 4-4-2 con qualche cambio in vista della sfida contro il Liverpool. Proprio per questo Elmas potrebbe debuttare dal primo minuto al posto di Allan, di ritorno dalla trasferta intercontinentale con il Brasile. A centrocampo possibilità per Callejon e Fabian, mentre in difesa Malcuit e Maksimovic potrebbero sostituire Di Lorenzo e Koulibaly. In attacco Milik lavora ancora a parte, mentre Insigne è rientrato e ha svolto tutta la seduta d’allenamento. Aumentano così le possibilità di vedere Lozano e Mertens come coppia offensiva così come visto nel secondo tempo di Torino. Improbabile un impiego dal primo minuto di Llorente che però potrebbe entrare a partita in corso.