Home Rubriche Calciomercato Napoli, tre motivi per cui è rimasto Hysaj: può essere un...

Calciomercato Napoli, tre motivi per cui è rimasto Hysaj: può essere un bene

Napoli, Elseid Hysaj può essere molto più di un semplice separato in casa. L’albanese è destinato a giocare molte partite quest’anno: il motivo

Cessione Hysaj
Elseid Hysaj (Getty Images)

Sembrava ormai con un piede e mezzo via da Napoli, e invece è rimasto. Elseid Hysaj è il vero strano caso dell’ultimo mercato azzurro, soprattutto dopo che il suo procuratore è andato sbandierando in ogni loco la sua partenza ormai certa verso altri lidi. Ancelotti, ora, si trova a gestire un organico con cinque terzini, tre dei quali a destra, con l’albanese che sembra destinato ad essere l’ultima scelta alle spalle di Di Lorenzo e Malcuit. Guai però a dare per scontato lo status di separato in caso di Elseid Hysaj. L’ex Empoli è comunque una risorsa per questa squadra e potrebbe giocare molte più partite del previsto durante la lunga stagione che attende il Napoli. Ed i motivi non sono neanche da poco.

Ghoulam, la Champions e la filosofia Ancelotti: Napoli, Hysaj giocherà

D’altronde, i motivi per cui uno come Elseid Hysaj è rimasto al Napoli rischiano di influire (e anche tanto) sul minutaggio che Ancelotti riserverà all’albanese. In primis, c’è da valutare lo stato di forma di Faouzi Ghoulam. L’algerino è reduce da un anno molto complicato, e nonostante abbia fatto tutta la preparazione con il gruppo a Dimaro, è apparso ancora in tremenda difficoltà fisica e i dubbi sulla sua tenuta aumentano. Hysaj è capace di giocare anche a sinistra, ragion per cui lo rende una valida alternativa a Mario Rui e soprattutto a Ghoulam. Un secondo motivo è legato alla stagione lunghissima che attenderà il Napoli, impegnato sui due fronti Nazionali e quello europeo. E uno come Hysaj, giocatore già rodato ed esperto, troverà alla lunga minuti importanti. Infine, l’ultimo motivo è legato alla filosofia stessa di Carlo Ancelotti. Il tecnico emiliano non è uno che ama avere calciatori scontenti in rosa ed è soprattutto uno abituato a variare le soluzioni tattiche delle sue squadre. Con Malcuit e Di Lorenzo possibili alternative in alto a destra, Hysaj potrebbe trovare spazio anche convivendo con i suoi due concorrenti.