Home Napoli News Napoli-Brescia, i precedenti in A: l’ultima vittoria al ‘San Paolo’ nel 1987

Napoli-Brescia, i precedenti in A: l’ultima vittoria al ‘San Paolo’ nel 1987

CONDIVIDI

Il Napoli negli ultimi cinque precedenti giocati al ‘San Paolo’ in Serie A non ha mai battuto il Brescia. L’ultima vittoria casalinga risale al 1987.

Il Napoli ospita il Brescia in quello che, almeno sulla carta, sembra un turno favorevole ma in realtà gli ultimi precedenti giocati al ‘San Paolo’ in Serie A tra le due squadre dicono altro. Il Napoli infatti non batte il Brescia in casa addirittura dal lontano 1987, anno del primo Scudetto con Maradona in campo, mentre negli ultimi cinque scontri diretti ha raccolto appena quattro pareggi e un clamorosa sconfitta.

Cavani – Napoli Brescia (Getty Images)

L’ultimo precedente nel 2011, Napoli a secco: solo 0-0

L’ultima volta che Napoli e Brescia si sono affrontate al ‘San Paolo’ era il 6 marzo 2011. Il Napoli, allenato ancora da Walter Mazzarri, poteva contare su Marek Hamsik e Edinson Cavani mentre la stella del Brescia, guidato in panchina da Beppe Iachini, era Alessandro Diamanti che giocava in appoggio all’Airone Caracciolo. In quell’occasione la partita terminò senza reti anche se le emozioni non mancarono di certo soprattutto nel finale quando Caracciolo sfiorò un paio di volte il colpaccio in contropiede. Un pareggio comunque amaro per il Napoli che scivolò a -8 dal Milan.

La beffa del 2001: Roberto Baggio pareggia al 92′

Nell’aprile  del 2001 uno dei Napoli meno competitivi della storia, con Edmundo in attacco e allenato dal compianto Emiliano Mondonico, affrontò il Brescia di Carletto Mazzone e Roberto Baggio. Proprio Baggio, in pieno recupero, gelò il ‘San Paolo’ segnando il goal del pareggio con un calcio di punizione perfetto dopo il vantaggio firmato da Nicola Amoruso in avvio di ripresa, su calcio di rigore. Alla fine di quella stagione il Napoli retrocederà in Serie B da penultimo con soli 36 punti in 34 partite.

Il Napoli di Edmundo affonda sotto i colpi di Pirlo: 0-3 nel 1998

Il precedente più amaro per il Napoli però è sicuramente quello del 1998 quando la squadra allenata da Giovanni Galeone fu travolta in casa dal Brescia del giovane Pirlo, peraltro autore del primo goal degli ospiti in avvio di gara. A chiudere i conti furono i due terzini Kozminski e Diana che fissarono il risultato finale. Risultato che ad oggi resta anche la vittoria più larga mai ottenuta dal Brescia contro il Napoli.

L’ultima vittoria con Maradona nel 1987: alla fine sarà Scudetto

Per ritrovare l’ultima vittoria in Serie A contro il Brescia tra le mura amiche bisogna tornare addirittura ai tempi di Diego Armando Maradona. Il Pibe de Oro infatti era in campo quel 18 gennaio 1987 quando gli azzurri vinsero 2-1 contro il Brescia di Evaristo Beccalossi. Dopo il gol del vantaggio, firmato da Ciro Ferrara, Branco segnò il momentaneo 1-1 per gli ospiti. Pareggio che durò meno di dieci minuti grazie a Bruno Giordano che mise dentro il gol-vittoria. Alla fine di quella stagione, peraltro, il Napoli vincerà il primo Scudetto della sua storia mentre il Brescia non riuscirà ad evitare la retrocessione.