Home Napoli News Mistero Ghoulam, non convocato per Salisburgo-Napoli: i motivi

Mistero Ghoulam, non convocato per Salisburgo-Napoli: i motivi

E’ sempre più mistero intorno a Ghoulam che, dopo l’esclusione da Napoli-Verona, non è stato neppure convocato per la trasferta di Salisburgo.

E’ ormai mistero fitto intorno a Faouzi Ghoulam. Il terzino algerino infatti, dopo l’esclusione a sorpresa dall’undici titolare di NapoliVerona, non è stato neppure convocato da Ancelotti per la delicata trasferta di Salisburgo in Champions League nonostante ufficialmente sia a disposizione del tecnico. Un bel problema considerato come Ancelotti non possa contare neppure su Mario Rui e Hysaj. Ma cosa c’è dietro?

Faouzi Ghoulam
Ghoulam (Getty Images)

Mistero Ghoulam: non convocato per scarsa forma fisica

Dietro la mancata convocazione di Ghoulam per Salisburgo non c’è un nuovo infortunio bensì una forma fisica ritenuta non all’altezza dall’allenatore, che ha così preferito lasciarlo a Napoli per fargli ritrovare la migliore condizione. In Austria quindi, come detto, Ancelotti nel ruolo di terzini potrà contare solo su Malcuit e Di Lorenzo. Il calvario di Ghoulam, iniziato con la rottura del crociato nel novembre del 2017 quando era quotato come uno dei terzini più forti del mondo, è purtroppo continuato con altri due gravi infortuni che ne hanno condizionato il rendimento nelle ultime stagioni. Quest’anno però, a dire il vero, Ancelotti ha fin qui utilizzato Ghoulam abbastanza spesso almeno in campionato dove l’algerino ha già collezionato 5 presenze, di cui ben 3 da titolare contro Juventus, Lecce e Brescia. Già contro il Torino però Ancelotti gli aveva a sorpresa preferito Hysaj, mentre sabato ha deciso di dirottare Di Lorenzo a sinistra piuttosto che schierarlo al posto dell’infortunato Mario Rui. La sensazione, insomma, è che Ghoulam sia ormai crollato in fondo alle gerarchie di Ancelotti. Gerarchie che nelle prossime settimane, salute permettendo, toccherà allo stesso Ghoulam scalare nuovamente.