Home Napoli News Salisburgo-Napoli, Ancelotti si affida alla velocita di Lozano per sfatare il tabù...

Salisburgo-Napoli, Ancelotti si affida alla velocita di Lozano per sfatare il tabù trasferta?

CONDIVIDI

Per sfatare il tabù trasferta in occasione di Salisburgo-Napoli Ancelotti potrebbe lasciare in panchina Milik per fare spazio alla coppia Mertens-Lozano

Lozano Napoli
Hirving Lozano

“Questo doppio confronto con il Salisburgo sarà determinante per la qualificazione, per questo voglio vedere qualità e personalità.” Così l’allenatore del Napoli Carlo Ancelotti esordiva nella classica conferenza stampa di vigilia della gara di Champions League Salisburgo-Napoli, valida per la terza giornata del girone E. “Se giochiamo al meglio possiamo vincere domani, me lo devono dimostrare”, ha poi proseguito il tecnico emiliano lanciando la sfida ai suoi. Per l’occasione il tecnico emiliano secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta Dello Sport potrebbe optare per una squadra a tutta velocità, e lasciare in panchina il mattatore di Napoli-Verona, Arkadiusz Milik, a favore di Hirving Lozano al fianco di Mertens. In porta certezza Meret, sempre più punto fermo per gli azzurri e autore di una splendida prestazione anche contro il Verona. Emergenza terzini per gli azzurri, a causa della contemporanea assenza di Hysaj, Mario Rui e Faouzi Ghoulam. Ecco che quindi in difesa dovrebbe rivedersi la stessa di Napoli- Verona, Con Malcuit a destra, Di Lorenzo a sinistra e la premiata ditta Manolas-Koulibaly al centro della difesa. Confermata anche la linea di centrocampo formata da Callejon, Fabian Ruiz, Allan e Insigne.

Ancelotti e il tabù trasferta da sfatare

la clamorosa tribuna di Lorenzo Insigne nell'ultima sfida di Champions League: "Insigne è stato escluso dai convocati perché ha rifiutato la panchina contro il Genk. L'avevo già scritto all'indomani della sfida in Belgio: nel momento in cui Ancelotti ha comunicato la scelta di non schierare il capitano per la seconda partita consecutiva, lui ha rifiutato e quindi è stato mandato in tribuna".
Ancelotti sulla panchina del Napoli (Getty Images)

Come sottolineato da La Gazzetta Dello Sport, con Ancelotti in panchina il Napoli non ha mai vinto una trasferta di Champions League. L’ultima vittoria in trasferta degli azzurri porta ancora il nome di Maurizio Sarri e risale alla vittoria a Lisbona contro il Benfica del dicembre 2016. Dopo aver fallito con il Genk, gli azzurri dovranno riprovarci questa sera alla Red Bull Arena

Salisburgo-Napoli, le probabili formazioni

Ecco le probabili formazioni di Salisburgo-Napoli:

SALISBURGO (4-4-2): Stankovic; Kristensen, Onguene, Wober, Ulmer; Minamino, Mwepu, Junuzovic, Szoboszlai; Hwang, Haaland. All. Marsch

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Manolas, Koulibaly, Di Lorenzo; Callejon, Allan, Fabian, Zielinski; Mertens, Lozano. All. Ancelotti