Ibrahimovic-Napoli, la trattativa entra nel vivo? Le cifre

0
35

Ieri il presidente De Laurentiis non ha escluso un possibile arrivo di Ibrahimovic a Napoli. La Gds oggi parla di un anno e mezzo di contratto. Le possibili cifre

Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Mai banale il presidente Aurelio De Laurentiis quando apre la bocca. E le parole di ieri pronunciate su Zlatan Ibrahimovic hanno fatto sognare i tifosi azzurri, che sperano di vedere il fuoriclasse svedese con la maglia del Napoli. “Potrebbe essere un desiderio più che una suggestione, dipende più da lui che da me”, così rispondeva ieri il patron azzurro alla domanda sul possibile approdo all’ombra del Vesuvio dell’ex attaccante di Juventus, Inter e Milan. Il dilemma, più che sul lato economico andrebbe a riguardare la sovrabbondanza in attacco. Infatti, il Napoli ha già Milik e Llorente come bomber di razza, oltre a Mertens, Lozano, Insigne e anche Younes. Sembra dunque difficile che ADL decida di piazzare un altro colpo in attacco, anche se quando si parla di calciatori del calibro di Ibrahimovic nulla è da escludere.

Ibrahimovic Napoli, la trattativa entra nel vivo? Le cifre

Eppure in quella chiacchierata avuta tra Ibrahimovic e Aurelio De Laurentiis a Los Angeles qualcosa potrebbe essersi mosso. Secondo quanto riportato nell’edizione odierna de La Gazzetta Dello Sport, “Chi conosce il presidente del Napoli sa bene che non parla mai tanto per apparire. E, dunque, la questione Ibrahimovic è più che mai reale, potrebbe essere il colpo napoletano del mercato invernale”. 

Non è da escludere quindi che i due già abbiano parlato di un eventuale intesa di massima una volta che sarà scaduto il contratto del bomber svedese con i Los Angeles Galaxy, ovvero il prossimo 31 dicembre. Ovviamente le cifre sarebbero molto inferiori ai 7.2 milioni percepiti attualmente, ma potrebbero accordarsi su una cifra vicina ai 4 mln di euro per un anno e mezzo. Spiega la rosea: “e Laurentiis non andrebbe mai a intaccare il bilancio. All’attaccante svedese verrebbe offerto un contratto di un anno e mezzo, partendo da gennaio, a non più di 4 milioni di euro a stagione, molto inferiore rispetto ai 7,2 milioni di dollari che percepisce dai Los Angeles Galaxy, in Mls. Ma a 38 anni già compiuti per lui potrebbe essere un’occasione”.