Home Napoli News Gds controcorrente: “Non era rigore! Il Napoli ha pareggiato per le sue...

Gds controcorrente: “Non era rigore! Il Napoli ha pareggiato per le sue ingenuità”

CONDIVIDI

La Gazzetta Dello Sport va controcorrente e definisce corretta la decisione di Giacomelli di non assegnare il rigore agli azzurri sull’episodio Kjaer-Llorente di Napoli-Atalanta

Rigore non dato su Llorente Napoli-Atalanta GettyImages

Continuano a far discutere i fatti accaduti ieri sera durante Napoli-Atalanta. Nonostante la decisione di arbitro e VAR sull’episodio del rigore non concesso a Fernando Llorente da cui è scaturito il 2-2 dell’Atalanta firmato da Ilicic sia stato condannato praticamente da tutti, La Gazzetta Dello Sport va controcorrente e nella sua moviola dà ragione alla scelta dell’arbitro di non concedere il penalty. Secondo il noto quotidiano milanese, il bomber spagnolo finisce a terra su una forte marcatura del difensore Kjaer, ma in quel caso il fallo è stato commesso da Llorente, che alza altissimo il gomito sopra la testa del difensore nerazzurro. Giusta dunque la decisione di lasciar proseguire il gioco e corretti i provvedimenti presi da Giacomelli. Il parapiglia è stato creato solo perchè da quell’azione è scaturito il gol del pareggio dell’Atalanta.

“Il Napoli ha giocato alla grande la partita. Ha fatto meglio e di più. Avrebbe meritato i 3 punti. Ma se ha fallito l’aggancio agli uomini di Gasperini, non è stato a causa delle decisioni di Giacomelli, ma per le sue ingenuità”, così scrive la Gazzetta Dello Sport nell’edizione odierna, giudizio totalmente opposto a quello del Corriere Dello Sport, che definisce disastrosa la direzione di gara di Giacomelli.

Napoli-Atalanta, Edoardo De Laurentiis: “Stasera il calcio è morto. Rizzoli e Nicchi…”

Tutto l’ambiente Napoli è incredulo all’episodio accaduto durante Napoli-Atalanta nella giornata di ieri. Dopo le dure parole del tecnico Carlo Ancelotti e del presidente Aurelio De Laurentiis, arrivano tramite social anche le parole del vicepresidente Edoardo De Laurentiis: “Stasera il calcio è morto. Rizzoli e Nicchi ahahahah. Che ridere”