Home Napoli News Milan-Napoli, sfida tra squadre allo ‘sbando’: una vittoria per ritrovarsi

Milan-Napoli, sfida tra squadre allo ‘sbando’: una vittoria per ritrovarsi

Al rientro dalla sosta sarà subito Milan-Napoli, una sfida delicatissima tra due compagini in netta difficoltà. L’obiettivo è solo vincere per entrambe. 

La sosta dovuta agli impegni delle nazionali è arrivata proprio in un brutto momento per il Napoli di Ancelotti, reduce da una serie di risultati poco edificanti e soprattutto dal caos post-Salisburgo che ha fatto scoppiare una vera e propria bomba mediatica nello spogliatoio azzurro. L’obiettivo dunque è ritrovarsi al più presto, al netto di tutte le difficoltà del momento tra situazione ambientale ed infortuni che proprio ora non sembrano lasciar tregua alla truppa partenopea. Sabato pomeriggio alle ore 18.00 il primo reale banco di prova per Ancelotti e soci con un Milan-Napoli che si preannuncia davvero infuocato tra ricordi di un passato che sembra ormai sbiadito e lontanissimo e una voglia di pronto riscatto che accomuna entrambe le compagini. Sia azzurri che rossoneri infatti non possono proprio più fallire per incanalarsi verso i binari della guarigione.

Milan-Napoli, tra momenti negativi e precedenti

I numeri di casa Napoli sono ben lontani da quelli sperati alla vigilia del campionato: settimo posto dopo 12 giornate con appena 19 punti conquistati e cinque misere vittorie. Un solo successo nelle ultime cinque ed una forte tendenza al pareggio che va risolta al più presto per dare un segnale forte all’intero ambiente. Questo il compito della squadra di Ancelotti che non è molto diverso da quello del Milan di un Pioli che non è ancora riuscito ad incidere sui risultati del ‘Diavolo’. Ben tre sconfitte nelle ultime 5 di Serie A rappresentano uno score misero per i rossoneri che arrivano al banco di prova di Milan-Napoli senza più margine d’errore. Una vittoria in un senso o nell’altro potrebbe sbloccare una situazione di stallo che in caso di KO per entrambe potrebbe rappresentare una ‘catastrofe’.

Squadre allo sbando quindi voglioso di riprendere in mano il timone del proprio destino. I precedenti complessivi in massima serie tra casa e trasferta sorridono al Milan, con ben 56 successi rossoneri a fronte dei soli 44 azzurri. Milan-Napoli però non registra il segno 1 in schedina dal 14 dicembre 2014, secco 2-0 targato Menez-Bonaventura. Mentre l’ultimo grandissimo successo partenopeo a San Siro risale al 2017 quando ci fu una vera e propria apoteosi del ‘Sarrismo’.