Home Napoli News Errori arbitrali, Ancelotti sbotta all’incontro arbitri-allenatori

Errori arbitrali, Ancelotti sbotta all’incontro arbitri-allenatori

Ancelotti ha parlato a Roma durante l’incontro arbitri-allenatori dell’argomento VAR, criticandolo perchè reo di arbitrare al posto dell’arbitro

Virtual Coach cos'è
Carlo Ancelotti (Getty Images)

Come ogni anno, anche quest’anno la nostra Serie A alla 12°giornata è già ricca di polemiche legate all’arbitraggio. Non solo riguardo al VAR, criticato sin dal primo anno del suo utilizzo, ma anche al tema rigori e la nuova regola sul fallo di mano.  All’Hotel Parco dei Principi di Roma si è tenuto oggi il fatidico incontro tra arbitri, capitani e allenatori per discutere proprio del nuovo regolamento sul tocco di mano, e dell’argomento VAR, per fare chiarezza sulle situazioni in cui la tecnologia può e deve intervenire. Gli azzurri quest’anno hanno aspramente criticato la classe arbitrale, soprattutto dopo i fatti di Napoli-Atalanta, in cui non è stato assegnato un rigore clamoroso al Napoli per fallo su Llorente, ma non solo. Infatti sono più di uno gli errori arbitrali a sfavore del Napoli, oltre a molti episodi dubbi.

Errori arbitrali Napoli, Ancelotti sbotta: “Sembra che il VAR decida le partite”

All’incontro era presente anche una delegazione del Napoli con l’allenatore Carlo Ancelotti.  Nel corso dell’incontro è intervenuto anche il tecnico emiliano, che ha così espresso il suo parere sull’arbitraggio: “Il problema principale è che non si è ben capito chi arbitra le partite. Certe volte si ha l’impressione è che le partite vengano decise dal Var, ma io penso debba essere l’arbitro a decidere. Nelle designazioni so che Rocchi e Orsato arbitrano le gare, gli altri invece sono più condizionati. Può essere che un assistente Var con esperienza prevalga sull’arbitro. Voglio essere sicuro che sia l’arbitro a giudicare gli episodi. Sulle situazione oggettive ok, ma su quelle non oggettive non può essere il Var a decidere. Se bisogna commettere un errore deve essere l’arbitro a farlo, l’errore di Giacomelli posso accettarlo, ma non accetto che lo faccia il VAR.”