Multe calciatori Napoli, Insigne e Mertens travolti: quanto pagheranno

0
28

Fioccano le multe per i calciatori del Napoli con un totale che supera complessivamente i due milioni di euro. Da Mertens a Insigne, ecco quanto pagheranno. 

Aurelio De Laurentiis non fa sconti ed adotta la mano pesante sui calciatori del Napoli, multati per l’ammutinamento post-Salisburgo che ha scatenato un vero e proprio putiferio mediatico. Direttamente da Los Angeles, prima d’imbarcarsi sul volo che l’ha riportato in Italia, il numero uno azzurro ha dato il via libera ai suoi collaboratori per procedere all’invio delle raccomandate per l’attivazione del Collegio arbitrale e per avviare i procedimenti con la richiesta di risarcimento fino al 25 per cento dello stipendio mensile lordo dei giocatori partenopei. Secondo quanto sottolineato da ‘La Gazzetta dello Sport’ ci sono però due eccezioni: non sarà il solo Allan a dover pagare, eventualmente, la multa del 50 per cento sullo stipendio mensile lordo. De Laurentiis ha chiesto la stessa sanzione anche per Lorenzo Insigne, riconosciuto dalla dirigenza come il capo della rivolta insieme al brasiliano.

Napoli, multe salate per i calciatori: cifre altissime da Insigne ad Allan

Allan - Napoli
Allan (Getty Images)

Se confermata Insigne dovrà sborsare la bellezza di 350mila euro lordi, contro i 200 mila che verrebbero trattenuti dallo stipendio di Allan. Per quanto riguarda gli altri l’unico escluso è l’infortunato Malcuit che risparmia quindi una stangata. I meno bersagliati visti gli ingaggi più bassi saranno i più giovani: Gaetano e Luperto che dovrebbero attestarsi sui 7mila e 15mila euro. Molto più corpose le cifre da Ghoulam a salire, che vanno dai 90mila dell’algerino fino ai 350 mila del già citato Insigne. Nel mezzo spiccano i 230mila di Koulibaly e i 175mila e 145mila dei neo acquisti Lozano e Manolas. Stessa cifra del greco anche per Mertens, mentre Callejon supera di poco i 100mila. Il giudizio del Collegio sarà inappellabile e dovrebbe arrivare entro la fine di febbraio.