Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, idea Amrabat: arriva l’annuncio dell’agente

Calciomercato Napoli, idea Amrabat: arriva l’annuncio dell’agente

CONDIVIDI

Il Napoli ha messo gli occhi sul giovane Sofyan Amrabat, centrocampista dell’Hellas Verona. L’agente del calciatore ha provato a fare chiarezza sulle intenzioni del classe 1996. 

Negli ultimi giorni il nome di di Sofyan Amrabat è iniziato a gravitare intorno all’universo Napoli. Il classe 1996 è uno dei calciatori più efficaci di questo campionato ed è diventato un pilastro nel Verona di Ivan Juric. Un mediano di quantità capace di mettere in luce una grande resistenza fisica unita ad una discreta tecnica di base che in ottica azzurra lo porterebbe ad essere l’erede designato di Allan, qualora il brasiliano dovesse lasciare gli azzurri. Amrabat ha inoltre attirato su di se le mire di Inter e Fiorentina insieme al Napoli, oltre che delle inglesi Tottenham e West Ham ma secondo ‘Calciomercato.it’ sarebbe il club azzurro quello che ha mosso finora passi più concreti per provare a bruciare la concorrenza.

Calciomercato Napoli, accordo con Amrabat: l’agente svela un retroscena

Ai microfoni di ‘Calciomercato.it’ è intervenuto Mohammed Sinou agente del centrocampista marocchino arrivato al Verona in estate, che ha parlato proprio del futuro del proprio assistito: “Per Sofyan ricevo molte telefonate… è un giocatore giovane di grande talento, la rivelazione della Serie A in questa stagione e per questo è normale che tutti i top club lo stiano seguendo”. Su un possibile futuro al Napoli il procuratore di Amrabat ha dribblato così: “Ho un accordo con Sofyan: fino a gennaio testa solo al Verona. Del suo futuro ne discuteremo solo nel prossimo mercato invernale”.

LEGGI ANCHE—> Calciomercato Napoli, idea Amrabat: alla scoperta dell’erede di Allan

Le dichiarazioni dell’agente aprono dunque certamente ad un prossimo addio di Amrabat che a Verona per ora appare solo di passaggio. Il mediano classe 1996 ad ogni modo non potrà trasferirsi in un altro club nella stagione in corso dato che ha già indossato due maglie: quella del Verona e quella del Club Brugge dal quale è approdato in Italia con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 3,5 milioni di euro.