Home Napoli News Lazio-Napoli, tutta colpa di Gattuso: il motivo svelato a Sky Sport

Lazio-Napoli, tutta colpa di Gattuso: il motivo svelato a Sky Sport

CONDIVIDI

Rino Gattuso, allenatore del Napoli, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta contro la Lazio all’Olimpico

Gattuso Lazio Napoli
Gattuso (Getty Images)

Gattuso non ci sta. L’ennesima sconfitta stagionale per il Napoli ha fatto sprofondare gli stessi azzurri al decimo posto in classifica. L’allenatore calabrese ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport: “Dobbiamo guardare avanti, penso che la responsabilità del gol sia mia. Sono io che chiedo di passare al portiere, sono io che chiedo certi movimenti. La squadra sta cominciando a fare quello che chiedo io. Se analizziamo, da quando sono arrivato, prendiamo anche gol assurdi. Da troppo tempo non diamo continuità ai risultati. Ci serve un filotto di vittorie, di belle prestazioni. Noi dobbiamo essere una squadra pensante, e non lo facciamo”. Poi su Insigne: “Molto molto bene nel secondo tempo, nel primo non è mai venuto dentro. Si deve migliorare il gioco di catena. Nella ripresa s’è mosso molto di più. Questa sconfitta brucia”.

LEGGI ANCHE >>> Lazio-Napoli 1-0, ancora una sconfitta per Gattuso: il tabellino della sfida

Lazio-Napoli, l’analisi di Gattuso

Successivamente lo stesso allenatore del Napoli ha aggiunto: “Mi devo basare su quello che vedo in settimana. Non possiamo parlare di aria fritta, non guardiamo la classifica. Devo vedere gli allenamenti e devo vincere le partite. Non ho altri obiettivi. Voglio che riusciamo a giocare da squadra come voglio io. Pressing alto, gioco veloce: questo chiedo, questo voglio vedere”. Infine Gattuso ha svelato: “Non so se sia la fine di un ciclo: il primo responsabile sono io. Devo fare anche io risultati per rimanere qui, è il mio obiettivo: io sono legato ai risultati”.

Gattuso Lazio Napoli
Gattuso (Getty Images)