Home Napoli News Cagliari-Napoli 0-1, Mertens riporta il sorriso agli azzurri: il tabellino

Cagliari-Napoli 0-1, Mertens riporta il sorriso agli azzurri: il tabellino

CONDIVIDI

Cagliari-Napoli 0-1, gli azzurri grazie ad una magia nel secondo tempo di Dries Mertens tornano a sorridere. Cronaca e tabellino del match

Dries Mertens (Getty Images)
Dries Mertens (Getty Images)

Torna alla vittoria il Napoli, che vince 1-0 alla Sardegna Arena contro il Cagliari grazie al gol di Dries Mertens, che porta gli azzurri a quota 33 punti in campionato. Buona partita degli azzurri, che concedono poche occasioni agli uomini di Maran e tutte nel primo tempo, ma senza troppi patemi per il portiere David Ospina. Al 24′ è Manolas ad andare vicino al gol con un colpo di testa, che però finisce altro sopra la traversa. Dopo pochi minuti è il turno di Dries Mertens, che calcia una punizione che sfiora il palo. Al 35′ minuto c’è l’unica vera occasione del match per il Cagliari, con Gaston Pereiro che dopo aver dribblato praticamente tutta la difesa calcia male e non centra lo specchio della porta. Nel secondo tempo, dopo alcuni squilli iniziali dei rossoblù è monologo Napoli: Gattuso inserisce Insigne al posto di Demme per cercare di trovare il gol del vantaggio, che arriva pochi minuti dopo. A metterci la firma è Dries Mertens, che con una magia delle sue calcia un bellissimo tiro a giro che Cragno può solo guardare mentre battezza il palo e si insacca. Subito dopo il gol, entra anche Politano per Callejon, che entra bene in partita aiutando molto la squadra anche in fase difensiva. Al 75′ è ancora Mertens ad andare vicino al gol del raddoppio, ma si lascia sorprendere dall’assist all’indietro di Elmas, e calcia male. Il Napoli gestisce bene l’ultimo quarto d’ora di gara, e dopo cinque minuti di recupero può festeggiare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – DE LAURENTIIS, PROPOSTA SHOCK: E SE FERMASSIMO IL CAMPIONATO?

Cagliari-Napoli, il tabellino

Ecco il tabellino di Cagliari-Napoli 0-1

CAGLIARI (4-3-2-1): Cragno; Pisacane, Klavan, Walukiewicz (70′ Mattiello), Pellegrini; Nandez, Cigarini (82′ Birsa), Ionita; Pereiro (67′ Paloschi), Joao Pedro; Simeone. A disposizione: Ceppitelli, Lykogiannis, Oliva, Olsen, Rafael, Ragatzu. Allenatore: Maran.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Hysaj (79′ Rui); Ruiz, Demme (60′ Insigne), Zielinski; Callejon (67′ Politano), Mertens, Elmas. A disposizione: Ghoulam, Karnezis, Llorente, Lobotka, Luperto, Meret. Allenatore: Gattuso.

ARBITRO: Doveri.

MARCATORI: 66′ Mertens (N).

AMMONITI: Joao Pedro, Walukiewicz, Nandez (C); Zielinski (N).

RECUPERO: 0′ pt e 5′ st.