Home Napoli News Calciomercato Napoli, rivoluzione Gattuso: come cambiano le strategie

Calciomercato Napoli, rivoluzione Gattuso: come cambiano le strategie

CONDIVIDI

La rivoluzione Gattuso può stravolgere anche la strategia del Napoli sul calciomercato, da Allan a Koulibaly: cambia tutto.

Da indispensabili a sacrificabili il passo è stato davvero breve. La nuova gestione Gattuso ha fatto sì che alcuni calciatori che fino alla scorsa estate sembravano insostituibili sono diventati all’improvviso sostituiti e a un certo punto addirittura sostituti.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Il Napoli è sempre più suo: Gattuso verso la riconferma

Rivoluzione Gattuso sul calciomercato Napoli: Allan non è più titolare

Allan Gattuso
Allan (Getty Images)

E’ ad esempio il caso di Allan. Gattuso lo ha escluso perché si allenava male e infatti lo si è visto quando poi l’ha riproposto in campo. Pochi spezzoni con un ritardo di condizione evidente e la sensazione, ancora più evidente, che con Fabian, Demme e Zielinski l’allenatore ha trovato una soluzione che non prevede Allan tra i titolari.

Mistero Koulibaly: out anche contro il Barcellona

Koulibaly Milik - Napoli Cagliari
Koulibaly Milik – Napoli Cagliari (Getty Images)

Koulibaly invece è un mistero, continua ad allenarsi a parte e Gattuso non lo ha rischiato neppure col Barcellona. ManolasMaksimovic sembra una coppia sempre più affidabile e ormai Kalidou sembra già avere la testa altrove. Dalle loro cessioni partirà il mercato azzurro del prossimo anno, ma attenzione anche a un terzo elemento, che ha ritrovato smalto ma non sembra del tutto incedibile.

Difficile trattenere Fabian Ruiz: in estate può partire

Fabian Ruiz
Fabian Ruiz durante Inter-Napoli GettyImages

Fabian Ruiz è il trascinatore nelle ultime settimane ma resistere alle big spagnole sarà difficile. In attesa di definire gli altri contratti in bilico, da Zielinski a Milik fino a Maksimovic, tre elementi potrebbero essere sacrificati. Allan, Koulibaly e Fabian: 200 milioni per rilanciare il nuovo ciclo.