Home Napoli News De Laurentiis vince l’asta benefica: “La maglia di Mertens resta a Napoli”

De Laurentiis vince l’asta benefica: “La maglia di Mertens resta a Napoli”

CONDIVIDI

Il presidente Aurelio De Laurentiis acquista all’asta la maglia del record di Dries Mertens: il gesto può aprire ad una riconciliazione 

Mertens esultanza Napoli Barcellona
L’esultanza di Mertens (Getty Images)

L’asta benefica organizzata dalla fondazione Cannavaro Ferrara sta riscuotendo un’enorme successo. Alcuni calciatori hanno aderito alla campagna su CharityStars e hanno messo all’asta le proprie divise di gara. Molte di queste sono legate ad affetti e ricordi particolari. Inutile dire che la maglietta di Diego Armando Maradona, donata da Ciro Ferrara, sia stata quella con l’offerta più alta. Ad aggiudicarsela è stato l’agente di Giovinco che ha pagato ben 55.000 euro. Tutto il ricavato andrà a favore di associazioni benefiche che aiuteranno senzatetto e famiglie con difficoltà economiche. Tra i partecipanti, la maggior parte è legata al territorio campano, ma uno su tutti è legato a Napoli non per le sue origini, ma per una questione “sentimentale”. Dries Mertens ha donato la sua maglia della gara Napoli – Barcellona, e a vincerla è stato Aurelio De Laurentiis.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, Gattuso e quel contratto fino al 2021: futuro già deciso

De Laurentiis trattiene la maglia di Mertens

de laurentiis si aggiudica la maglia di mertens
Aurelio De Laurentiis (Getty Images)

Nessuna spinta o strattone, nessuna infrazione ma solo un’opera di bene a favore di chi non riesce a vedere uno spiraglio da questa crisi causata dal Covid-19. Sono tante le persone che in questo momento si trovano senza un lavoro per via dell’emergenza sanitaria. Dunque, il presidente Aurelio De Laurentiis ha voluto partecipare all’asta per la maglia di Dries Mertens, aggiudicandosela per 14 mila euro. Una cifra enorme, la seconda più alta di questo “contest” nominato “Je sto vicino a te“, lanciato dai fratelli Cannavaro e Ciro Ferrara. E’ anche un colpo di scena, visto che l’attaccante belga appare in rottura con la società e l’accordo per il rinnovo del contratto non sembra vicino. Eppure, il patron del Napoli, oltre a voler contribuire alla giusta causa, avrebbe forse voluto lanciare un segnale: “Ciro” resta qui.

De Laurentiis ha lasciato un messaggio sul suo profilo Twitter: “Sono felice di essermi aggiudicato, a nome del Napoli, la maglia di Dries”. Il valore di questa divisa non ha prezzo. Resterà nella storia della società partenopea, dato che grazie a quella gara di Champions contro il Barcellona, Mertens ha raggiunto Hamsik in cima alla classifica capicannonieri della squadra. Il bellissimo gesto del numero uno del Napoli potrebbe aprire le porte ad un ripensamento tra le parti, ad un ricongiungimento e ad una discussione sul futuro del calciatore con gli azzurri. Per ora Aurelio ha trattenuto la maglia, chissà che non tratterrà il giocatore per un altro anno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >> Calciomercato Napoli, quanti nomi in uscita! Possibile rinnovo per Callejon