Home Napoli News Napoli-Sassuolo: test match pre Barcellona

Napoli-Sassuolo: test match pre Barcellona

CONDIVIDI

Il Napoli di Gattuso sfida il Sassuolo di De Zerbi, una squadra che nel gioco ricorda il Barcellona

Meret

La gara contro il Sassuolo può essere un ottimo test in vista del match contro il Barcellona.

Il club emiliano infatti nel gioco è molto simile al Barcellona, squadra che il Napoli di Gattuso affronterà nel ritorno degli ottavi di Champions League.

Mister De Zerbi conosce il modo di poter pungere l’avversario nei suoi punti deboli e non sarà facile per Milik e compagni riuscire a strappare una vittoria e soprattutto convinzione in vista del prossimo impegno.

Ancora una volta Gattuso cambierà la formazione titolare per dare a tutti la possibilità di esprimersi al meglio e soprattutto evitare affaticamenti. Toccherà ancora a Meret proteggere la porta azzurra vista l’indisponibilità di Ospina.

Manolas e Koulibaly: il blocco difensivo

Koulibaly -GettyImages-
Koulibaly -GettyImages-

La coppia centrale in difesa sarà quella formata da Manolas e Koulibaly che dovrebbe anche essere la più probabile per il turno di Coppa.

Ballottaggio ancora aperto tra Mario Rui e Hysay, mentre a destra è confermato l’utilizzo di Di Lorenzo.

A centrocampo favorito Lobotka su Demme, e restano inamovibili Ruiz e Zielinski.

Rientra titolare Callejon sulla destra e torna in attacco ci sarà  Milik dopo la giornata di squalifica.

Il Napoli non rischierà Mertens dal primo minuto, ancora non al meglio della condizione dopo l’infortunio rimediato contro l’Udinese, che comunque siederà in panchina. Dall’inizio l’insostituibile Lorenzo Insigne, il capitano azzurro è il punto fermo della formazione di mister Gattuso.

Le probabili formazioni:

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz, Lobotka, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Ferrari, Marlon, Kyriakopoulos; Magnanelli, Locatelli; Berardi, Djuricic, Haraslin; Caputo.