Home Napoli News Napoli-AZ, the show must go on: il Covid non ferma la partita,...

Napoli-AZ, the show must go on: il Covid non ferma la partita, ma c’è paura

CONDIVIDI

Napoli-AZ, gli olandesi sono a Napoli per disputare il match nonostante i tanti positivi. Il rischio di un Genoa bis c’è, ma la partita va giocata. Le probabili formazioni

Si gioca, nonostante tutto, nonostante lo spauracchio Covid che sta facendo vivere al Napoli un Genoa 2. C’è di nuovo il timore che i positivi in casa AZ non siano finiti qui e che gli azzurri possano trovarsi loro malgrado in un focolaio molto pericoloso. Mister Gattuso non ne ha fatto mistero: c’è paura ma c’è anche voglia di andare avanti finché non sarà evidentemente impossibile farlo. E quindi si gioca, con una formazione che in realtà avrà molto meno turnover del previsto. Gattuso in conferenza stampa ha annunciato massimo 3-4 cambi e così sarà. Uno di questi sarà Meret in porta, l’altro è il rientrante Mario Rui e ballottaggio sulla destra Hysaj-Di Lorenzo, col primo favorito. Possibile Maksimovic al centro della difesa e Lobotka in mezzo al campo al posto di Bakayoko, mentre davanti resta tutto confermato. Politano-Mertens-Lozano-Osimhen: il rombo delle meraviglie è pronto a stupire ancora.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Napoli, protagonista dell’Europa League: prova di maturità per gli azzurri

Napoli-AZ, le probabili formazioni

gattuso napoli osimhen
Osimhen e Gattuso (GettyImages)

Ecco come potrebbero scendere in campo le squadre per Napoli-AZ, prima partita del girone di Europa League:

Napoli (4-2-3-1): Meret; Rui, Maksimovic, Koulibaly, Di Lorenzo; Demme, Lobotka; Lozano, Politano, Mertens; Osimhen. All: Gattuso

Az Alkmaar (4-3-3) Bizot; Svensson, Hatzidiakos, Martins Indi, Wijndal; Koopmeiners, de Wit, Midtsjø; Gudmundsson, Stengs, Karlsson. All. Slot