Home Napoli News Coppa Italia, il Napoli affronterà l’Empoli: i toscani vincono a tavolino

Coppa Italia, il Napoli affronterà l’Empoli: i toscani vincono a tavolino

CONDIVIDI

Il Brescia rinuncia alla gara del quarto turno di Coppa Italia contro l’Empoli, dunque i toscani raggiungono il Napoli agli ottavi di finale: cos’è successo.

napoli empoli coppa italia
I calciatori dell’Empoli festeggiano al gol contro il Benevento (GettyImages)

Quest’oggi sarebbe dovuto andare in scena il quarto turno di Coppa Italia che avrebbe sancito l’avversario del Napoli. Tuttavia, le squadre non sono scese in campo. Il Brescia avrebbe dovuto affrontare in trasferta ad Empoli, ma ci ha rinunciato, come espressamente comunicato sul sito ufficiale della società. Le Rondinelle non si sono presentate perché “a seguito dei tamponi effettuati (come da Protocollo) nella giornata di martedì 24 novembre, sono risultati alcuni elementi del Gruppo Squadra positivi al Coronavirus“.

La rinuncia al match da parte del club di Cellino ha come scopo quello di evitare ulteriori contagi e che potrebbe compromettere il proseguimento della Serie B. Dunque, come avvenuto per il Napoli in Serie A, il Giudice Sportivo emetterà la sconfitta a tavolino per 3-0 e farà passare il turno all’Empoli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Gattuso, tensione nello spogliatoio con i ragazzi: il Napoli smentisce

Coppa Italia, Napoli-Empoli agli ottavi di finale

napoli empoli ottavi di finale coppa italia
La Coppa Italia (GettyImages)

I toscani vinceranno senza giocare, in scioltezza. Un 3-0 a tavolino che fa male al calcio, all’etica sportiva, ma che diventa inevitabile alle condizioni in cui si sta giocando questa strana stagione calcistica. Quindi, l’Empoli passa il quarto turno e affronterà il Napoli al San Paolo. La partita è in programma il 13 gennaio 2021, inserita tra i match di campionato contro Udinese e Fiorentina, e una settimana prima della Supercoppa Italiana contro la Juventus.

Ci vuole ancora tempo per il debutto degli azzurri in Coppa Italia. Gattuso e i suoi ragazzi avranno il dovere di difendere il titolo vinto quest’estate contro i bianconeri. Il primo avversario da battere sarà l’Empoli di Dionisi. Una squadra al comando della classifica del campionato cadetto, allenata da un allenatore giovane che sta imponendo un suo pensiero di gioco e che ha già battuto il Benevento al Vigorito imponendosi 4-2. Al momento, però, la testa è sulle gare di Europa League e Serie A. Il Napoli è solo all’inizio di un calendario fitto di impegni che non vede pausa, se non quella di Natale, ma sarà più breve del previsto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Il calendario del Napoli: un mese per dare la scossa