Home Napoli News Gattuso, tensione nello spogliatoio con i ragazzi: il Napoli smentisce

Gattuso, tensione nello spogliatoio con i ragazzi: il Napoli smentisce

CONDIVIDI

Nel post-partita contro il Milan, Gattuso avrebbe minacciato i ragazzi di dimettersi: arriva la smentita del Napoli.

Napoli Milan
Napoli a testa bassa (Getty Images)

Al termine del match contro il Milan, Gattuso si sarebbe rivolto con un tono deciso nei confronti dei ragazzi per la brutta prestazione. Addirittura, secondo quanto ha riportato il Corriere dello Sport, l’allenatore avrebbe minacciato le dimissioni se non fosse cambiato l’atteggiamento. Negli spogliatoi ci sarebbe stato un confronto diretto tra tecnico e giocatori, con un botta e risposta molto acceso.

Un anno fa, ad inizio novembre, i calciatori del Napoli si rifiutarono di andare in ritiro imposto dalla società e ci fu il clamoroso ammutinamento negli spogliatoi del San Paolo. La situazione è completamente diversa da allora, ma è tornata la stessa atmosfera cupa, un’aria pesante e Gattuso dovrà uscire da questo tunnel il prima possibile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, 3 sconfitte consecutive al San Paolo: manca la spinta dei tifosi

Gattuso, la minaccia di dimissione nello spogliatoio è una fake: il comunicato del Napoli

gattuso minaccia dimissioni spogliatoio napoli
Gattuso durante Napoli-Milan (GettyImages)

Il Napoli, attraverso una nota ufficiale, ha smentito categoricamente i diverbi avvenuti all’interno del San Paolo. Il racconto dei giornali sarebbe totalmente inventato e non ci sarebbe stata nessuna minaccia di separazione da parte dell’allenatore con la squadra.


Tuttavia, è certo che Gattuso vuole vedere un atteggiamento diverso da parte dei suoi ragazzi. Meno individualismo e un gruppo più coeso. Al momento, invece, sembra che si stiano creando i presupposti per una frattura e bisogna prontamente intervenire. Servirà una reazione immediata contro il Rijeka, avversario sicuramente minore dal tasso tecnico rispetto al Napoli, ma ostico e in questo momento qualsiasi squadra può rendere la vita difficile agli azzurri. La sconfitta contro il Milan ha messo in luce tutti i lati negativi del gruppo. Dopo tre partite perse consecutive in casa, è arrivata l’ora di voltare pagina e tornare ad essere la stessa squadra arrembante che ha affrontato l’Atalanta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> L’io, il noi, i professori: cosa non funziona al Napoli