Home Napoli News Osimhen non ricorda l’infortunio: le condizioni e i tempi di recupero

Osimhen non ricorda l’infortunio: le condizioni e i tempi di recupero

CONDIVIDI

Osimhen è stato portato urgentemente nell’ospedale di Bergamo per l’infortunio alla testa: l’impatto è stato spaventoso e il calciatore del Napoli non ricordava nulla.

osimhen incidente infortunio
Osimhen in barella dopo l’infortunio (Gettyimages)

Lo spaventoso incidente di Osimhen ha tolto il fiato per alcuni secondi ai telespettatori e allo staff tecnico del Napoli. L’attaccante, a seguito di un contrasto con un difensore dell’Atalanta, è caduto rovinosamente sul prato e ha battuto violentemente la nuca sul suolo. Immediatamente soccorso dai medici a bordocampo, Victor è stato portato in ospedale a seguito del trauma e dopo aver perso conoscenza per qualche istante.

Fortunatamente, come già reso noto in tarda serata dalla società, il calciatore sta bene e l’esito degli esami è negativo. Tuttavia, secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, Osimhen non ricordava nulla dell’infortunio e ha dovuto chiedere informazioni al dottor Canonico, il medico sociale che è rimasto con lui nell’ospedale di Bergamo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Il Napoli crolla ancora: numeri e motivi della crisi

Infortunio Osimhen, oggi il rientro: Napoli senza di lui contro il Granada

osimhen incidente recupero
Victor Osimhen, le condizioni dopo il trauma (Gettyimages)

L’attaccante azzurro rientrerà quest’oggi a Napoli e difficilmente farà parte dei convocati per la gara di Europa League contro il Granada. Le sue condizioni non creano particolari allarmismi, ma il ritorno in campo dovrà essere graduale.

Per tale ragione, la squadra di Gattuso affronterà la seconda sfida dei sedicesimi di finale senza la sua unica punta a disposizione. Infatti, l’allenatore non potrà contare su Petagna, Mertens e anche Lozano: tutti e tre ancora indisponibili. Dunque, la qualificazione agli ottavi di Europa League verrà giocata da soli due attaccanti di ruolo. Tutto passerà tra i piedi di Lorenzo Insigne e Matteo Politano. Difficile vedere una sorpresa tra i titolari come Cioffi o D’Agostino, molto probabile che Elmas venga chiamato in causa nel tridente d’attacco o come esterno offensivo.

Per quanto concerne Osimhen, il calciatore resterà a riposo dopo la brutta caduta. E’ in dubbio anche la sua presenza tra i convocati per la prossima gara di campionato contro il Benevento. A quel punto, però, Petagna potrebbe esser già a disposizione e arruolabile per la partita di Serie A. L’emergenza in casa Napoli continua.