Sussulto Benevento: la salvezza è più vicina, ma guai a cullarsi

0
153

Il Benevento ha compiuto un passo deciso verso la salvezza con il blitz torinese: la lotta per non retrocedere resta più viva che mai.

Benevento salvezza
La gioia del Benevento all’Allianz Stadium (Getty Images)

L’impresa resterà nella storia, ma il difficile arriva adesso. Guardia alta e pedalare, perché il rischio è che la vittoria all’Allianz Stadium diventi una zavorra, per il Benevento di Inzaghi. Sulle ali dell’entusiasmo si può volare ma ci si può anche adagiare e sedersi, pensando di essere arrivati quando in realtà il percorso è appena iniziato. La partita con la Juventus certifica una verità incontestabile, e cioè che questo Benevento è una squadra che ha tutte le qualità per restare in Serie A e farlo anche da protagonista. Mister Pippo Inzaghi sarà sicuramente bravo a spegnere gli entusiasmi e spiegare ai suoi ragazzi che c’è ancora tanta strada da fare per assicurarsi una salvezza che è sicuramente più vicina, ma che al momento è tutt’altro che scontata.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli grande con le grandi: solo l’Inter ha fatto meglio in Serie A

Corsa salvezza accesa: per il Benevento un margine da sfruttare

La lotta salvezza in Serie A
Il quadro della lotta salvezza in Serie A

I punti di distacco dalla terzultima potrebbero lasciare un margine di tranquillità, ma preoccupa il fatto che al 17esimo e al 18esimo posto ci sono Torino e Cagliari, due squadre in crisi che però hanno la rosa e lo spessore per iniziare una clamorosa rimonta da qui a fine stagione. In quel caso a rischiare sarebbe una delle squadre a 29 punti, e lì fra Benevento, Spezia e una Fiorentina che ha appena cambiato allenatore si salva chi è più pronto a soffrire. Ma la ‘Strega’ c’è, è brillante e può battere chiunque: le due in casa con Parma e Sassuolo possono dare lo sprint finale per mettersi al sicuro e vivere un finale di stagione cercando solo qualche altra impresa da raccontare.