Turchia-Italia, buona la prima: Insigne partecipa alla festa

0
83

Turchia travolta 0-3 dall’Italia, Insigne firma il terzo gol. Gli Azzurri iniziano nel migliore dei modi Euro 2020. Entra anche Di Lorenzo.

Vittoria doveva essere, vittoria è stata. Festa azzurra all’Olimpico di Roma dove l’Italia travolge la Turchia e inizia nel migliore dei modi il suo cammino a Euro 2020. Dopo un primo tempo avaro di emozioni, la squadra di Mancini trova quasi subito il vantaggio grazie all’autorete dello juventino Demiral e poi la chiude con i gemelli del gol Immobile e Insigne.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> L’Italia sogna con Insigne

Turchia-Italia, Insigne a due volti: prima sbaglia, poi festeggia

Già, Insigne. Il capitano del Napoli inizia col freno a mano tirato, forse sentendo un po’ la pressione di giocare gli Europei con la maglia numero 10 che fu di Rivera, Baggio, Del Piero e Totti, solo per citarne alcuni. Tanto che nel primo tempo sbaglia un tiro a giro dei suoi nel cuore dell’area di rigore. La serata, a quel punto, sembra stregata ma nella ripresa Insigne si sveglia insieme all’Italia e trova pure la gioia del gol che chiude la gara mandando in estasi il pubblico sugli spalti dell’Olimpico.

Di Lorenzo Insigne
Di Lorenzo festeggia con Insigne (Getty Images)

Di Lorenzo partecipa alla festa azzurra

Alla festa partecipa anche Giovanni Di Lorenzo, terzino del Napoli che alla vigilia di questi Europei non era neppure sicuro di essere inserito nella lista dei 26 di Mancini. Un problema fisico accusato da Florenzi al termine del primo tempo invece gli ha consentito di fare il suo ingresso in campo dopo l’intervallo. E non è un caso che proprio nella ripresa l’Italia abbia accelerato il ritmo. Di Lorenzo dal canto suo ha offerto una prova convincente, spingendo con continuità sulla fascia di competenza. Euro 2020, insomma, non poteva davvero iniziare meglio.