Home Napoli News Turchia-Italia, ovazione social per Di Lorenzo: “Che impatto” – Foto

Turchia-Italia, ovazione social per Di Lorenzo: “Che impatto” – Foto

CONDIVIDI

Impatto devastante e decisivo di Di Lorenzo in Turchia-Italia: il suo ingresso in campo sorprende i tifosi azzurri. L’ovazione sui social per il terzino del Napoli.

di lorenzo turchia italia
Giovanni Di Lorenzo in Turchia-Italia (Gettyimages)

Trentasei partite di campionato su trentotto. Titolare inamovibile con la maglia del Napoli, seconda scelta con la Nazionale. Ma il risultato può essere ribaltato. In Turchia-Italia, Giovanni Di Lorenzo è partito dalla panchina perché ct Mancini gli ha preferito Alessandro Florenzi. Il terzino del PSG ha giocato un primo tempo poco esaltante, anche se è stato poco servito dai suoi compagni. E quindi, durante l’intervallo l’esterno del Napoli ha aumentato i giri nel riscaldamento, facendosi trovare pronto per il cambio.

La partita è stata completamente stravolta dal suo ingresso. Di Lorenzo si è presentato subito al meglio e ha sorpreso i difensori della Turchia, ben arroccati nella propria metà campo. Durante i suoi 45 minuti, l’Italia è riuscita a segnare ben 3 gol. Il suo apporto alla squadra è stato fondamentale, soprattutto ha creato maggiore pericolosità sulla destra. Ora sognare la maglia da titolare per la prossima gara degli Europei è lecito. E intanto, sui social tantissimi complimenti per la gara di Di Lorenzo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Turchia-Italia, buona la prima: Insigne partecipa alla festa

Turchia-Italia, Di Lorenzo cambia la partita: la reazione dei tifosi sui social

di lorenzo insigne italia
Insigne e Di Lorenzo protagonisti in Turchia-Italia (GettyImages)

Gli utenti si scatenano al termine della gara tra Turchia e Italia, terminata 3-0 a favore degli Azzurri, e tra i tanti complimenti non manca l’ovazione generale per Di Lorenzo. Il terzino ha ben figurato nei 45 minuti del secondo tempo e per i tifosi del Napoli è stata una grande soddisfazione vederlo padroneggiare sulla fascia destra anche con la maglia della Nazionale.

 

 

E’ l’impatto di Giovanni che ha sorpreso tutti, probabilmente anche la squadra avversaria. Nessuno si aspettava un ingresso così deciso e così improntato all’attacco, conoscendo le doti sue e del sostituto.