Salernitana, nodo cessione: il possibile acquirente arriva dalla Costiera

0
200

Lotito e Mezzaroma devono risolvere il nodo cessione per la Salernitana: si fa avanti un imprenditore della Costiera Amalfitana.

Salernitana festa Serie A
La Salernitana festeggia (Getty Images)

La scadenza sta per arrivare. La Salernitana non ha ancora trovato una soluzione per la cessione definitiva e in questo modo rischia di non potersi iscrivere alla Serie A 2021-22. Infatti, a causa del regolamento del campionato, Lotito e Mezzaroma sono obbligati a vendere il club poiché il primo è già in possesso dei titoli della società biancoceleste militante nel massimo campionato.

Il numero uno della FIGC ha già avvertito, non sono ammesse furbate e i paletti dovranno essere rispettati. Dunque, nelle ultime ore si sarebbe fatto avanti un imprenditore della Costiera Amalfitana, pronta a rilevare le quote della società e investire in una nuova avventura.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, la priorità è il terzino: cinque calciatori per Giuntoli

Salernitana, Lombardi possibile acquirente: club granata verso la cessione

lotito cessione salernitana
Lotito in tribuna, presidente della Salernitana (Gettyimages)

Lotito e Mezzaroma devono risolvere il nodo cessione, ma stando agli ultimi rumors, Andrea Lombardi potrebbe essere l’identikit ideale per l’acquisto delle quote del club. Si tratta di un imprenditore originario di Ravello, di 37 anni. Laureato in Economia Aziendale a Roma e Consigliere delegato di Ali Agenzia per il Lavoro.

Un volto nuovo che potrebbe approdare nel grande calcio italiano e infiammare una piazza alla ricerca di una consacrazione, dopo diversi anni di Serie B e Serie C. Una promozione sudata, ma che per meriti sportivi è arrivata proprio all’ultima giornata grazie ad una sontuosa vittoria.

Stando a quanto informa il Vescovado, la trattativa tra Lotito, Mezzaroma e Lombardi sarebbe in corso, ma non si può ancora dire conclusa. Infatti, il co-patron granata Marco potrebbe restare come socio minoritario. Le prossime saranno ore caldissime per la Salernitana, in attesa di conoscere il suo futuro amministrativo. Perché quello sportivo è chiaro: la promozione è stata conquistata sul campo.