Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, la priorità è il terzino: cinque calciatori per Giuntoli

Calciomercato Napoli, la priorità è il terzino: cinque calciatori per Giuntoli

CONDIVIDI

Il primo obiettivo di calciomercato per il Napoli è un nuovo terzino sinistro: da Nuno Tavares ad Emerson Palmieri, tutti i calciatori nell’agenda di Giuntoli.

nuno tavares napoli
Nuno Tavares (Gettyimages)

Primo obiettivo: un esterno mancino. Non è un mistero che il Napoli abbia bisogno di un terzino a sinistra. In realtà ne aveva bisogno già a gennaio, ma non è arrivato ed è finita come è finita. Ma a questo punto non si può più temporeggiare: la rivoluzione sulle fasce è iniziata da Hysaj, che quest’anno in più di un’occasione ha fatto da tappabuchi. Servirà un vice Di Lorenzo, che in realtà potrebbe anche essere il rientrante Malcuit, ma è dall’altra parte del campo che il Napoli ha tanti problemi. Dopo l’ennesimo infortunio Ghoulam non dà alcuna garanzia di ripresa e per questo serve qualcuno che possa prendere quel posto tenuto in caldo troppo a lungo al bravo esterno algerino.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Di Lorenzo si è preso l’Italia: può seguire le orme di Grosso

Napoli alla ricerca del terzino: da Nuno Tavares ad Emerson Palmieri, i nomi

emerson palmieri terzino napoli
Emerson Palmieri, terzino nel mirino del Napoli (GettyImages)

Si pensa ad un profilo giovane come Nuno Tavares del Benfica o Gudmundsson del Groningen, o il 20enne Fabiano Parisi, il “pendolino di Serino”, avellinese rivelazione dell’Empoli. Poi c’è l’affare low-cost con Reinildo Mandava del Lille, scadenza il prossimo anno e cifra contenuta per acquistarlo. Ma molto dipende anche da Mario Rui, che cerca garanzie sul minutaggio futuro. Potrebbe restare a giocarsi il posto con il nuovo arrivato o potrebbe anche trovare un’altra sistemazione, visto che anche a Roma non era mai entrato nelle grazie di Spalletti. Che invece stravede per l’obiettivo top del Napoli: Emerson Palmieri, scadenza 2022 con il Chelsea. Cartellino basso, ingaggio alto: se si trova l’accordo la freccia mancina azzurra può essere lui.