Un giornalista svela l’offerta per Koulibaly: la risposta del Napoli

0
143

Un giornalista ha raccontato dell’offerta pervenuta al Napoli per Kalidou Koulibaly: la risposta del club partenopeo alle pretendenti

Kalidou Koulibaly mercato
Il difensore del Napoli Kalidou Koulibaly (Getty Images)

Il mercato estivo del Napoli si può definire parsimonioso, con due soli acquisti per un totale di 400mila euro spesi, quelli del prestito oneroso per portare all’ombra del Vesuvio Frank Anguissa; Juan Jesus, infatti, è arrivato a parametro zero. Due gli arrivi, quindi, Marfella a parte, per una sessione che ha generato non poche critiche, tanti malumori, soprattutto per il mancato arrivo del terzino sinistro, tanto atteso da almeno un paio di stagioni.

Ed invece valutazioni interne alla società hanno optato per l’ex Inter e Roma unico colpo difensivo, per una sorta di “due al prezzo di uno”, considerata la duttilità del brasiliano, abile a giocare sia difensore centrale che terzino.

Una scelta, quella della società azzurra, mirata per non aggravare il bilancio già sofferente ed esangue per il mancato introito in Champions League; un mercato “lacrime e sangue” organizzato soprattutto per tenere tutti i gioielli azzurri in rosa e non operare alcun sacrifico doloroso.

LEGGI ANCHE >>> La grande chance di Rrahmani: contro il Leicester non si gioca solo la vittoria

Koulibaly e la valutazione indegna dei club: azzurri inflessibili

Kalidou Koulibaly mercato
Il difensore del Napoli Kalidou Koulibaly (Getty Images)

Fin dai primi giorni dell’era Spalletti, infatti, il tecnico si è detto entusiasta del gruppo trovato, ponendo il veto assoluto soprattutto su alcuni elementi, i top player azzurri. Su tutti, manco a dirlo, Kalidou Koulibaly, uno dei migliori difensori del mondo.

Sono pronto ad incatenarmi fuori ai cancelli” disse l’allenatore di Certaldo in una delle prime conferenze, quasi a voler sottolineare come il numero 26 senegalese fosse indispensabile per le sue idee. Lui – soprattutto – e Fabian Ruiz, ma anche Insigne, i gioielli più luccicanti in vetrina, ma il Napoli ha resistito ed ha lasciato che i top club europei ammirassero solo il luccichio e nulla più.

Chelsea, PSG e Manchester United ci hanno provato, una sorta di canto delle sirene per Ulisse ma il Napoli è stato fermo sui propri passi, respingendo al mittente tutte le offerte ed accontentando, così, l’allenatore. Una valutazione di 35 milioni di euro quella data dai club al ragazzo come raccontato da un noto giornalista sportivo; offerta semplicemente inaccettabile, indegna per il senegalese. Una vera fortuna, perché Koulibaly, già nelle prime uscite, sta dimostrando di essere tornato quel muro invalicabile ammirato negli anni scorsi.