Calciomercato Napoli, in difesa un ex potrebbe tornare a gennaio: il punto sul mercato

0
666

Napoli, la sessione di calciomercato di gennaio potrebbe portare un nuovo difensore a Spalletti per sopperire all’addio di Manolas e l’assenza di Koulibaly per la Coppa d’Africa

Sebastiano Luperto contro il Napoli (LaPresse)

L’anno solare calcistico è terminato con la pesantissima sconfitta interna contro lo Spezia e quindi adesso il Napoli si gode le festività natalizie prima di iniziare a ragionare su ciò che sarà nel 2022. Un nuovo anno che non inizierà col piede giusto viste le tante assenze e visto l’inizio della Coppa D’Africa, che a meno di clamorosi ribaltoni si gioca e toglierà a Spalletti Koulibaly, Anguissa, Osimhen e Ounas per oltre un mese. Un bel problema visto che il 6 gennaio c’è già la Juve e che mancherà anche Mario Rui, squalificato per un turno dopo l’ammonizione presa contro lo Spezia. Difficile ci sia già il difensore che dovrebbe arrivare dal mercato, anche perché i nomi sono tanti ma trattative concrete al momento non ce ne sono. Piacciono il tedesco Uduokhai, il colombiano Lucumì e l’ungherese Szalai. Soluzioni più low-cost il giovane centrale del Frosinone, Gatti, e il possibile ritorno di Luperto dall’Empoli. Il difensore pugliese è in prestito e riportarlo alla casa madre non sarebbe la soluzione più entusiasmante ma di sicuro la più comoda e, soprattutto, la più economica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – L’involuzione dell’attacco del Napoli: c’è un dato che preoccupa

Napoli, il calendario di gennaio 2022

Lozano deluso a terra
Hirving Lozano deluso a terra (LaPresse)

Archiviato il 2021, che nonostante alcuni pesanti scivoloni nel finale del girone di andata terminerà con il Napoli saldamente in zona Champions, è tempo di pensare al 2022. Gli azzurri saranno chiamati subito al big match con la Juventus, da non sbagliare assolutamente per non permettere ai bianconeri di arrivare a -2 e insidiare la zona Champions League. Poi ci sarà Napoli-Sampdoria il 9 gennaio, e successivamente il difficile match di Coppa Italia contro la Fiorentina del 12. Domenica 16 sarà tempo di Bologna-Napoli, mentre gennaio si concluderà con il derby contro la Salernitana, salvo eventuali squalifiche del club campano. Un gennaio importante da affrontare senza la spina dorsale africana, impegnata in Coppa d’Africa, un gennaio che dirà al Napoli chi è e a cosa potrà puntare per il prosieguo della stagione.