Napoli, tifosi al Maradona: l’inaspettato record negativo del big match

0
473

I numeri dello stadio Diego Armando Maradona di Napoli: ecco quando si sono registrati i record positivi e negativi di tifosi sugli spalti.

I calciatori del Napoli salutano i tifosi
I calciatori del Napoli salutano i tifosi (LaPresse)

Niente spettatori per un’intera stagione. Il Napoli aveva perso la spinta del proprio pubblico, disabituata ai tifosi che colorano le curve e intonano cori. La stagione 2020-21 è stata caratterizzata dall’assenza di sostenitori sugli spalti per via delle restrizioni, ma da questa stagione le cose sono completamente cambiate. La Serie A 2021-22 è cominciata con stadi aperti al pubblico fino al 50% della capienza. Ben presto, grazie all’andamento della curva epidemiologica, la Lega ha avuto l’ok per aprire gli spalti fino al 75%. Sembra ancora molto lontano, un vero miraggio, poter ritornare a riempire fino al 100% gli impianti sportivi. Ma tutto dipenderà dall’evoluzione della pandemia.

Intanto, guardiamo quali sono i numeri registrati allo stadio Maradona di Napoli: quando i tifosi hanno riempito gli spalti, quando invece hanno disertato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, in difesa un ex potrebbe tornare a gennaio: il punto sul mercato

Napoli, i record del 2021 allo stadio Maradona: tifosi “ribelli” nel match dell’anno

Tifosi al Maradona
Tifosi al Maradona (LaPresse)

Non è stato facile per Spalletti e i propri calciatori convincere la piazza a riempire i sediolini dello stadio Maradona. Infatti, a causa di dissapori tra tifosi e De Laurentiis dovuti alle multe e restrizioni interne, molti ultras continuano a disertare l’ex San Paolo. Dalla scomparsa del Pibe de Oro, e dunque dal cambio nome dell’impianto di Fuorigrotta, i tifosi del Napoli non avevano ancora potuto accedere al “nuovo” stadio. Infatti, alla prima giornata di campionato contro il Venezia sono stati venduti circa 18mila biglietti ed era la prima volta per i sostenitori azzurri allo stadio Diego Armando Maradona.

Stando ai numeri di Stadiapostcards, il Napoli ha registrato il numero massimo di spettatori in questo girone d’andata contro la Lazio: al Maradona c’erano 36 mila tifosi. Era una giornata speciale, ovviamente. Fu svelata la statua e da giorni si celebrava l’anniversario della morte del mitico Diez, con tanto di statua esposta dentro e fuori le mura dello stadio. Il numero minimo di tifosi, invece, paradossalmente è stato registrato contro la Juventus alla terza di campionato: solo 16mila tagliandi venduti. Bisogna aggiungere, però, che all’epoca la capienza poteva essere riempita fino al 50%. Solo successivamente è stata data la possibilità di vendere ¾ dei posti a disposizione.

La media al Maradona da fine agosto a dicembre è di 24mila tifosi. Grazie a questi numeri, il Napoli si piazza al quinto posto nella classifica che considera la media spettatori del girone d’andata. Al primo e al secondo posto ci sono le due milanesi, che contano circa 40 mila persone in media a San Siro.