Napoli al primo posto: la speciale classifica che premia gli azzurri

0
792

C’è tanta delusione per il pareggio contro il Cagliari, ma gli uomini di Spalletti possono comunque esultare. La speciale classifica che lo vede primo

Victori Osimhen
Victor Osimhen durante Cagliari-Napoli (LaPresse)

Si è conclusa ieri la 26° giornata di Serie A, entrata di diritto tra le giornate di campionato più strane del campionato italiano. Iniziata con il pareggio della Juventus nel derby di Torino e il clamoroso pareggio del Milan in casa della Salernitana, è proseguita con la sconfitta dell’Atalanta a Firenze e il tonfo casalingo dell’Inter contro un dominante Sassuolo. Per concludere, la ciliegina sulla torta l’ha messa il Napoli, che solo nel finale è riuscito a strappare un pareggio a Cagliari grazie alla rete di Osimhen di testa.

Un’occasione sprecata per gli azzurri di Spalletti, che falliscono così l’aggancio al Milan in vetta alla classifica (in attesa che l’Inter recuperi il match con il Bologna). Il campionato però resta apertissimo, le prime tre della classe sono racchiuse all’interno di 3 punti e nessuna sembra in grado di riuscire a partire in fuga solitaria. Per il Napoli adesso arriva l’esame di maturità: dopo il ritorno con il Barcellona di giovedì prossimo al Maradona, ci sarà subito da pensare al match contro la Lazio dell’ex Sarri, in programma domenica alle ore 20.45. Una settimana dopo ci sarà invece lo scontro diretto con il Milan di Pioli, che dirà tantissimo sul prosieguo del cammino dei partenopei. Se l’obiettivo è quello di arrivare lassù, adesso è arrivato il momento di dimostrarlo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Buone notizie per Spalletti: si è allenato in gruppo, ok per il Barcellona

Napoli, la classifica che vede gli azzurri padroni

Luciano Spalletti
L’allenatore del Napoli Luciano Spalletti (LaPresse)

Nonostante i due pareggi consecutivi arrivati rispettivamente contro Inter e Cagliari, c’è un dato che può far sorridere la banda Spalletti. Nel girone di ritorno infatti, Il Napoli è momentaneamente la squadra che ha totalizzato più punti. 15 punti in totale, uno in più del Milan, arrivati grazie a 4 vittorie (Sampdoria, Bologna, Salernitana e Venezia) e 3 pareggi (Juventus, Inter e Cagliari). Male Inter e Atalanta, che rispettivamente hanno conquistato 8 e 6 punti (entrambe con una partita in meno).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Napoli, sono loro le assenze più pesanti: gli “indispensabili”

Ecco la classifica del girone di ritorno dopo le prime 7 giornate di Serie A:

Napoli 15
Milan 14
Verona 13
Juventus 13
Lazio 12
Cagliari 12
Spezia 10
Fiorentina 10*
Roma 9
Sassuolo 9
Inter 8*
Torino 8*
Atalanta 6*
Sampdoria 6
Salernitana 6*
Venezia 5*
Genoa 5
Udinese 5*
Empoli 4
Bologna 4*

* una partita in meno