Atalanta-Napoli, emergenza piena per Spalletti: le probabili formazioni

0
1009

Il tecnico del Napoli Luciano Spalletti sarà alle prese con diversi grattacapi in vista di Atalanta-Napoli. Le probabili formazioni

L’ultima partita dopo la sosta lascia un Napoli in fiducia, forte di una vittoria di rimonta con carattere e personalità e soprattutto con un grande Victor Osimhen, sempre più decisivo e sempre più avviato verso la definitiva consacrazione.

spalletti anguissa
Luciano Spalletti e Frank Zambo Anguissa (Foto LaPresse)

Ma Napoli-Udinese lascia a Spalletti anche degli strascichi importanti, grattacapi non da poco per quando fra due settimane gli azzurri andranno a Bergamo a giocarsi una buona fetta di scudetto e la sicurezza di un posto in zona Champions.

Lo faranno con una formazione parecchio rimaneggiata: diverse le assenze previste, a partire dagli squalificati Rrahmani e Osimhen e da Di Lorenzo, una tegola pesantissima per l’allenatore azzurro. Recordman di presenze e di minuti stagionali, il terzino toscano dovrà stare fermo almeno un mese dopo la distorsione di secondo grado al ginocchio destro dopo lo scontro in campo con Silvestri. A Di Lorenzo si aggiunge anche Anguissa, rimandato a casa dal Camerun dopo il problema muscolare accusato con l’Udinese. Situazione molto meno complicata per lui, che potrebbe anche farcela a scendere in campo con l’Atalanta. Così come all’andata, Spalletti avrà tante assenze e dovrà inventare qualcosa per mettere in campo la miglior formazione possibile, rinunciando però a diversi protagonisti di questa lunga stagione.

Atalanta-Napoli, le probabili formazioni

zielinski
Piotr Zielinski (Foto LaPresse)

Sarà un Napoli in piena emergenza quello che si presenterà allo Gewiss Stadium il prossimo 3 aprile per giocare contro l’Atalanta, in una gara assolutamente da non sbagliare per poter coltivare ancora il sogno Scudetto.

Al posto dello squalificato Rrahmani sarà Juan Jesus a scendere in campo, mentre sull’out di destra dovrebbe giocare Malcuit, con la suggestione Zanoli da non scartare. Se Anguissa non dovesse farcela a recuperare, ecco che Zielinski potrebbe riprendere il suo posto alle spalle della punta, tornando al 4-2-3-1 classico. Scelta obbligata in attacco, con Mertens unica punta disponibile viste le assenze di Osimhen (squalificato) e Petagna, che ne avrà ancora per un po’.

Anche l’Atalanta è alle prese con i suoi problemi in attacco: Zapata è ancora lontano dal rientro, così come Ilicic. Ecco le probabili formazioni di Atalanta-Napoli:

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Djimsiti, Demiral, Palomino; Pezzella, Freuler, De Roon, Maehle; Pasalic; Boga, Malinovskyi. All. Gasperini

A disposizione: Sportiello, Rossi, Scalvini, Hateboer, Pessina, Koopmeiners, Miranchuk, Mihaila, Muriel, Zappacosta.

NAPOLI (4-2-3-1); Ospina; Malcuit, Koulibaly, Juan Jesus, Mario Rui; Lobotka, Fabian Ruiz; Politano, Zielinski, Insigne; Mertens. All. Spalletti

A disposizione: Marfella, Idasiak, Ghoulam, Demme, Zanoli, Tuanzebe, Lozano, Elmas.