Fabio Cannavaro, che frecciata al Napoli: “Lo sta diventando”

0
372

A Repubblica l’ex difensore del Napoli Fabio Cannavaro ha rilasciato alcune dichiarazioni, parlando anche della lotta scudetto. L’ex giocatore azzurro non ha risparmiato critiche alla sua ex squadra.

La lotta al titolo si fa sempre più serrata in Serie A ed è sempre più difficile dire chi trionferà alla fine. Inter, Milan e Napoli hanno rallentato spesso nell’ultimo periodo e nessuno è riuscito ad approfittare degli errori delle altre. Sulla lotta scudetto si è espresso l’ex difensore del Napoli Fabio Cannavaro che ha rilasciato alcune dichiarazioni a Repubblica.

Cannavaro Napoli sorride
L’ex difensore del Napoli e dell’Italia Fabio Cannavaro (Ansa)

L’ex giocatore azzurro ha affermato come il campionato sia avvincente, ma allo stesso tempo si è detto perplesso: “C’è una situazione strana, sembra che nessuno voglia vincere lo scudetto” – ha osservato Cannavaro – “Quando c’è da fare il salto di qualità non riescono a dare continuità”.

Fabio Cannavaro, la stoccata al Napoli

Fabio Cannavaro premiazione
L’ex difensore azzurro Fabio Cannavaro alla premiazione del Pallone d’Oro (Ansa)

L’ex difensore azzurro non ha risparmiato dalle critiche il Napoli che, secondo lui, ha buttato via una grossa occasione perdendo in casa contro la Fiorentina. Per Cannavaro, il Napoli ha un problema importante: “Il Napoli ha sprecato tutto contro la Fiorentina, una squadra molto forte che gioca benissimo – ha ammesso l’ex giocatore della nazionale – “Però ormai sta diventando una costante, peccato”.

Per Cannavaro, dunque, il Napoli sta sprecando troppe occasioni non solo quest’anno, ma anche negli altri anni. Gli azzurri sono spesso in lotta per il vertice, ma quando c’è da vincere non riescono a reggere la pressione e commettono sempre gli stessi errori.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>> Marcello Lippi sulla lotta scudetto: “Ho visto una squadra giocare meglio”

Riguardo la lotta al titolo, Cannavaro vede ora l’Inter favorita per la vittoria, anche se crede che solo chi sbaglierà di meno riuscirà a portare a casa lo scudetto. Cannavaro, inoltre, sostiene che i nerazzurri siano al momento la squadra col morale più alto, soprattutto grazie alla vittoria ottenuta a Torino contro la Juventus.

Cannavaro: “Mai contattato dall’Italia”

Italia Macedonia
I giocatori dell’Italia dopo la sconfitta contro la Macedonia del Nord (Ansa)

Cannavaro ha poi parlato anche del disastro azzurro ai play-off contro la Macedonia del Nord. L’ex difensore, campione del mondo nel 2006, ha affermato come l’Italia debba svegliarsi: “Gli altri vanno a tremila all’ora mentre noi continuiamo a considerarci i più bravi e i più belli di tutti: non lo siamo più” – ha chiosato senza mezzi termini.

Dopo l’eliminazione contro la Macedonia del Nord, si era parlato di un possibile approdo come ct sulla panchina azzurra per Cannavaro, ma l’ex difensore ha negato contatti con la FIGC. Cannavaro si è detto comunque contento per le voci che sono girate, affermando come questo significhi che il suo importante passato conti ancora qualcosa.