Corsa salvezza, la Salernitana chiede aiuto ai “piani alti”: lo scenario

0
127

La Salernitana vuole rimanere ancorata al sogno salvezza e per farlo ha fatto una richiesta particolare alle big del nostro campionato. 

Mai come quest’anno la lotta salvezza è stata così incerta e ricca di sorprese. La Salernitana, dopo aver trascorso l’intera stagione nella zona più bassa della classifica, potrebbe festeggiare la salvezza con una giornata d’anticipo.

Salernitana-Venezia
I giocatori della Salernitana
(LaPresse)

I campani hanno dato avvio ad una rimonta che li ha visti conquistare ben 14 punti nelle ultime 6 partite, uscendo di fatto dalla zona retrocessione. Autore di questo capolavoro storico è soprattutto Nicola, allenatore che ormai non è nuovo a questo tipo di imprese, come dimostrato nella stagione 2017 quando era alla guida del Crotone. L’opera, però, non è ancora completa e servirà anche un “aiuto” da parte delle big del nostro campionato, chiamate a non sottovalutare i prossimi impegni.

Salernitana, lo scenario che potrebbe realizzarsi

Koulibaly espulsione all'Arechi
Koulibaly espulso nella partita di andata contro la Salernitana (LaPresse)

Il prossimo turno di serie A potrebbe già decretare chi tra le squadre in lotta per la salvezza rimarrà anche il prossimo anno nel massimo campionato italiano e chi, invece, retrocederà. I ragazzi di Nicola saranno impegnati ad Empoli, in un match che da una parte, sponda Salernitana, vale una stagione intera mentre dall’altra, sponda Empoli, non ha più valore ai fini della classifica. Cagliari e Genoa, invece, affronteranno rispettivamente Inter e Napoli. I nerazzurri, nonostante la vittoria in Coppa Italia, sono chiamati al successo per non dire addio definitivamente ai sogni scudetto. Dall’altra parte, il Napoli potrebbe conquistare ufficialmente il terzo posto in classifica. Inoltre, la partita degli azzurri sarà ricca di emozioni in vista dell’addio del proprio capitano Insigne e un’eventuale sconfitta rovinerebbe la celebrazione finale. Le possibili sconfitte di Cagliari e Genoa, in concomitanza con un successo della Salernitana, porterebbe i campani a conquistare matematicamente la salvezza.

L’ultima giornata

Un altro scenario possibile da considerare è che Salernitana, Cagliari e Genoa ottengano un successo. A quel punto, tutto si deciderà all’ultima giornata di campionato con la Salernitana che avrà la possibilità di giocarsi il tutto per tutto all’Arechi, in un’atmosfera incandescente. I campani, adesso, sono padroni del proprio destino, ottenendo infatti due successi nelle ultime due partite, conquisterebbero la salvezza, indipendentemente dai risultati di Genoa e Cagliari. L’impresa è a un passo e mollare in questo momento significherebbe rendere vano un finale di stagione da sogno.