Meret sempre più lontano da Napoli: la richiesta indispettisce Spalletti

0
186

Meret avrebbe avanzato la sua richiesta per firmare il rinnovo con il Napoli: un messaggio chiaro a Spalletti che incassa e riflette.

Quello dei portieri in casa Napoli è un vero e proprio rebus. La situazione si complica, non solo per i rinnovi da chiudere con i due portieri, ma anche per posizioni diverse che il club valuta con attenzione.

Alex Meret
Alex Meret (LaPresse)

Meret, prelevato già con addosso la traccia di chi avrebbe dovuto prendersi un posto da titolare e diventare il futuro per la porta del Napoli, non è riuscito ad ottenere lo spazio che gli era stato in qualche modo promesso. Di sicuro a causa di qualche infortunio di troppo, ma soprattutto dell’affidabilità di Ospina, preferito al numero uno italiano dai tecnici che hanno guidato la squadra.

Spalletti con la società è stato chiaro. Il rinnovo di Ospina, che incassa chiamate importanti, è una priorità per l’allenatore toscano, e questo fattore rappresenta una chiara indicazione sulla volontà di puntare con forza su di lui. Ecco quindi che la richiesta arrivata a Giuntoli incassa una risposta da parte di Meret. L’entourage dell’ex Udinese ha infatti chiarito la posizione del calciatore, avanzando una proposta che potrebbe non far piacere al tecnico.

Meret e la richiesta per il rinnovo: Spalletti incassa

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti (LaPresse)

Il messaggio di Spalletti sembra quindi chiaro, e potrebbe rappresentare un segnale deciso sulle gerarchie che vedono Ospina ancora davanti a Meret. La risposta arriva quindi netta, e potrebbe complicare tremendamente il lavoro di Giuntoli con lo staff del numero uno italiano.

Meret chiede infatti di non essere costretto per un’altra stagione a giocarsi il posto con Ospina, e consapevole di avere mercato, avrebbe fatto valere con forza la sua posizione. Tale richiesta andrebbe di fatto a scontrarsi con le scelte dell’allenatore, deciso a cambiare poco o nulla e pronto ad affidare nuovamente un ruolo da titolare al colombiano. Ecco quindi che sulla strada del rinnovo arriva un altro ostacolo non da poco. A questo punto il Napoli potrebbe fare le sue valutazioni, che vanno in una sola direzione e con una sola domanda chiara.

Ribadire la fiducia a Meret puntando su di lui anche per non cederlo a cifre più basse o accontentare l’allenatore? La decisione sarà valutata di sicuro tenendo in considerazione un fattore importante. Per il 25enne nato a Udine potrebbero arrivare offerte al ribasso visto il contratto in scadenza fra un anno, e l’età di sicuro rappresenta una carta in più da giocare in sede di trattative. Ospina invece sarebbe già libero di firmare con altre società, ma a 33 anni nonostante la sua solidità non porterebbe in caso di rinnovo e cessione soldi nelle casse partenopee. Ecco quindi che il rebus si arricchisce di un altro possibile nodo da sciogliere. Forse prima fra la società e l’allenatore che fra lo stesso Spalletti e Meret, deciso ora a chiedere un posto da titolare fisso.