Spalletti avvisa De Laurentiis sul mercato: “Bisogna farlo!”

0
287

Alla vigilia della sfida contro lo Spezia, Luciano Spalletti ha avvisato De Laurentiis che bisognerà intervenire in maniera decisa sul mercato, ecco perchè.

Domani alle ore 12:30 il Napoli sarà di scena al Picco per affrontare lo Spezia nell’ultima giornata del campionato di Serie A. Gli azzurri chiuderanno la stagione con qualificazione in Champions League e terzo posto in classifica, mentre i bianconeri sono sicuri di giocare un’altra stagione in Serie A dopo aver conquistato la matematica salvezza un paio di settimane fa.

Luciano Spalletti Napoli
L’allenatore del Napoli Luciano Spalletti (ANSA)

Come di consueto nella sala stampa di Castel Volturno Luciano Spalletti ha tenuto la classica conferenza stampa pre-gara per presentare la partita di domani. Con poco o nulla in gioco, il tecnico toscano ha toccato tantissimi temi, tra cui quello del mercato, dove ha fatto capire che bisognerà intervenire con forza se si vorrà continuare a lottare per traguardi importanti.

Spalletti avverte De Laurentiis: “Squadra a fine ciclo, va rinnovata”

Luciano Spalletti
L’allenatore del Napoli Luciano Spalletti (ANSA)

L’addio di Insigne con destinazione Toronto non sarà l’unico in casa Napoli. Anche il futuro di Mertens ed Ospina sembra essere lontano da Napoli al termine di questa stagione, mentre non si sa ancora cosa succederà con Osimhen e Koulibaly. L’unica cosa certa è che il Napoli cambierà molto il prossimo anno e lo stesso Spalletti lo ha annunciato in conferenza stampa.

Il tecnico azzurro ha infatti dichiarato come questa squadra sia arrivata alla fine di un ciclo e che bisognerà farsi trovare pronti sul mercato per non restare indietro rispetto alle concorrenti: “Per noi serve la capacità di rinnovarsi in una situazione di fine ciclo” – ha affermato l’allenatore toscano – “Bisogna andare a rinnovarsi restando competitivi, sapendo che poi nel calcio per i nuovi o i giovani ci sono dei periodi di adattamento da considerare”.

Spalletti ha poi affermato che anche le altre squadre andranno rinnovarsi e che cercheranno di entrare nella lotta per la Champions League come Roma, Fiorentina e Lazio, oltre alla stessa Juventus. Il tecnico toscano ha concluso la sua analisi affermando che il prossimo anno ci saranno almeno 8 squadre in corsa per un piazzamento nell’Europa che conta e che sarà una lotta molto dura.

Avvertimenti abbastanza chiari quelli lanciati da Spalletti al presidente De Laurentiis, con il primo che chiede di avere una squadra competitiva al di là delle cessioni che potrebbero esserci.