L’agente di Di Lorenzo spaventa il Napoli: le dichiarazioni spiazzano

0
251

Il Napoli in fase di riorganizzazione in vista del mercato tra certezze e punti interrogativi. La società prova a serrare le fila.

Il Napoli della prossima stagione con gli innesti sicuri di Olivera e Kvaratskhelia ed altri colpi ancora da valutare, partendo dalle certezze della stagione appena conclusa proverà a lottare ancora una volta per il titolo. Nel frattempo si valutano numerose posizioni di calciatori attualmente in rosa, tra possibili permanenze e rinnovi da valutare tra le parti.

Giovanni Di Lorenzo
Di Lorenzo azione LaPresse

Con la conferma di Anguissa e gli acquisti di Olivera e Kvaratskhelia comincia a delinearsi il profilo del secondo Napoli di Luciano Spalletti. In merito ad eventuali cessioni in casa azzurra ha parlato l’agente di Matteo Politano e Giovanni Di Lorenzo Mario Giuffredi. Intervenendo ai microfoni di “1 Football Club”, il procuratore ha parlato delle posizioni dei suoi assistiti.

In difesa il Napoli punterà a chiarire quanto prima le posizioni del portiere David Ospina e di Kouliibaly, il primo in scadenza di contratto, il secondo invece con molta probabilità entrato in orbita Barcellona. In quanto a Politano e Di Lorenzo poi, Giuffredi sembra avere le idee molto chiare. La società insomma si trova a gestire una serie di situazioni di certo non semplici.

Giuffredi parla del futuro dei suoi assistiti: la posizione dell’agente suscita non pochi dubbi

Napoli Politano
Matte Politano LaPresse

Nessuno in questa fase sembra incedibile, esclusi due o tre profili tutti gli altri potrebbero in qualche modo rientrare in inaspettate operazioni di mercato. Alla domanda specifica relativa proprio alle posizioni di Di Lorenzo e Politano, Giuffredi ha cosi risposto: “Noi aspettiamo il mercato. Politano e Di Lorenzo sono due giocatori nel giro della Nazionale. Qualora arrivassero delle proposte le ascolteremmo ma non abbiamo bisogno di andare noi a proporli”.

Tutti potenziali partenti insomma sembra trasparire dalle parole degli uomini di mercato che in questa fase, di fatto, sono in grado di tracciare il destino del prossimo Napoli targato Spalletti. La crescita di alcuni profili, su tutti quella di Giovanni Di Lorenzo potrebbe quindi portare ad inaspettate sorprese. La società vigila, mentre i procuratori non chiudono le porte ad adii per nulla considerati. L’estate napoletana si prospetta in merito al mercato, davvero molto lunga.