Rinnovo Meret, cosa manca per la firma: il portiere ha un dubbio

0
283

Il Napoli sta decidendo chi sarà il suo prossimo titolare. Meret, intanto, vuole togliersi un dubbio prima di rinnovare il contratto.

In quasi tutti i reparti del Napoli c’è incertezza su chi giocherà per Luciano Spalletti anche l’anno prossimo. Anche per quanto riguarda il ruolo del portiere, infatti, il tecnico toscano non sa chi sarà il suo titolare, visto che sono in bilico sia David Ospina che Alex Meret: il contratto dello del colombiano scadrà a fine mese, mentre quello dell’ex Spal l’anno prossimo. 

Meret pensieroso
Meret in panchina al Maradona (LaPresse)

Il club partenopeo ha comunque deciso che l’anno prossimo non si ripeterà l’avvicendamento tra i due portieri, lasciando andare via uno dei due giocatori. La prima scelta di Luciano Spalletti, a conferma di quello che è accaduto anche nell’annata appena conclusa, è caduta su David Ospina che, però, ancora non ha risposto all’offerta di rinnovo fattagli nelle scorse settimane da Aurelio De Laurentiis. 

L’ex Arsenal è seguito da varie squadre (soprattutto dal Real Madrid di Carlo Ancelotti), tuttavia non c’è stato nessun interesse concreto al momento per lui. Non solo il Napoli, intanto, sta aspettando la decisione di David Ospina, ma anche Alex Meret. Il portiere italiano, di fatto, prima di accettare il prolungamento contrattuale vuole ‘togliersi un dubbio’.

Napoli, Meret prima di rinnovare vuole avere la certezza di essere titolare

Secondo quanto riportato dal ‘Corriere dello Sport’, infatti, per l’ex Spal non ci sarebbe nessun problema a rinnovare il contratto, ma vuole avere la certezza di essere il prossimo portiere titolare del Napoli. Cristiano Giuntoli ha trovato già da tempo un’intesa massima con l’agente di Meret: aumento dell’ingaggio e prolungamento fino al 2027.

L’estremo difensore italiano, sempre come scritto dal quotidiano sportivo, non ha fretta e attende la risposta di Ospina, visto che non vuole correre il rischio di rinnovare il contratto e giocarsi ancora il posto con il colombiano. Meret sa anche che il Napoli avrebbe già individuato un suo vice nel figura di Salvatore Sirigu.  L’ex Palermo e PSG, che si svincolerà a fine mese dal Genoa, avrebbe già dato il suo consenso a trasferirsi nel team partenopeo.