De Laurentiis indagato: accusa pesantissima, rischia grosso

0
245

Una notizia che scuote l’ambiente Napoli e non solo. Una doccia fredda, qualcosa che non si pensava fosse possibile, almeno ora.

La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno, in un momento in cui la società era in fase di programmazione della prossima stagione. A questo punto si attendono le prime reazioni da parte dei diretti interessati per comprendere quali margini ci sono per provare a spiegare quanto accaduto. Nel frattempo i tifosi azzurri attendono risvolti dalla notizia dell’ultima ora.

Aurelio De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis Ansa

La notizia è stata di fatto confermata dallo stesso quotidiano “Il Mattino” che è stato il primo a parlare di quanto accaduto. Il tutto nasce dalla Procura di Napoli che ha aperto, stando a quanto riportato una inchiesta in merito all’acquisto da parte della società azzurra dell’attaccante nigeriano Victor Osimhen dalla squadra francese del Lille nel 2020.

L’ipotesi trapelata è quella di falso in bilancio. Gli indagati in questione sarebbero il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis più altri quattro membri dell’consiglio d’amministrazione partenopeo. Si è parlato inoltre di perquisizioni in atto nella sede azzurra di Castel Volturno, a Roma ed in Francia. Una notizia che come ribadito ha sorpreso non poco la tifoseria azzurra e i vari addetti ai lavori.

La Procura di Napoli in sede presso gli uffici di Adl: l’accusa è falso in bilancio.

Victor Osimhen
Victor Osimhen LaPresse

La questione è legata all’acquisto dell’attaccante nigeriano ex Lille nel 2020. In merito alla vicenda nei mesi scorsi c’era già stata un’indagine da parte della giustizia sportiva nell’ambito del caso plusvalenze. In quel caso però il tutto si è concluso in niente. Oggi le indagini sulla vicenda sono condotte dal pm Francesco De Falco insieme al procuratore aggiunto Vincenzo De Falco.

Il caso, cosi come ventilato nei mesi scorsi in occasione della vicenda che ha riguardato la giustizia sportiva si concentra sulla “bontà” per cosi dire dell’intero affare che ha portato a Napoli Victor Osimhen dal Lille. Tre i calciatori inseriti nell’affare più una somma cash. Ad incuriosire la scorsa volta sembravano essere proprio le valutazioni dei tre profili scambiati. A questo punto la Procura indagherà per capire se in effetti c’è stato o meno un illecito.