Il Napoli si trasforma: Giuntoli ha pronto il colpo ad effetto

In casa Napoli tiene sempre banco la questione legata al centrocampo: Giuntoli ha pronto il colpo, grandi cambiamenti in vista

Il Napoli si trasforma, per una sorta di mini rivoluzione a centrocampo, che andrebbe a coinvolgere anche e soprattutto Fabian Ruiz, uno dei titolarissimi della scorsa stagione. Lo spagnolo è un perno della squadra di Spalletti ma il suo contratto in scadenza nel 2023 impone riflessioni ed anche decisioni difficili da adottare.

Cristiano Giuntoli telefona
Cristiano Giuntoli, Ds del Napoli (Ansa)

Fin qui fumata grigia nei discorsi relativi al rinnovo e sembra davvero difficile riuscire a trovare un punto d’incontro. Ecco perché con l’offerta giusta sarà addio, con buona pace del tecnico di fatto quasi rassegnato a perderlo. Il timore dei tifosi è vedere Fabian alla Juventus. Una possibilità remota, ma di certo non da escludere, considerato come in casa bianconera l’ex Betis piaccia eccome.

De Laurentiis, scottato dal caso Higuain, ha già pronte le contromosse per evitare un’operazione che scatenerebbe i tifosi azzurri. Prezzo del cartellino raddoppiato per i bianconeri e soprattutto nessuna contropartita, tantomeno il giovane Fagioli, reduce da un ottimo campionato alla Cremonese ma destinato a restare a Torino. Se cessione sarà, quindi, solo all’estero, probabilmente in Spagna, dove il ragazzo vorrebbe tornare.

Napoli, il futuro di Demme ed i possibili colpi

Diego Demme in azione
Il centrocampista del Napoli Diego Demme (Ansa)

Destino da decifrare anche per Diego Demme; il centrocampista ha vissuto una stagione da comprimario e cerca il rilancio, soprattutto attraverso un ruolo da protagonista. Due probabili addii che darebbero la spinta decisiva alla dirigenza per completare la squadra con calciatori sempre più funzionali al gioco di Spalletti alzando l’asticella e sfidando le big del campionato.

E sono almeno quattro i nomi seguiti dagli azzurri; tutti profili di qualità, a partire dai “veronesi” Barak e Tameze, due calciatori che hanno il gradimento totale di tecnico e dirigenza. Il ceco, peraltro, è valido anche come trequartista, in caso di addio di Zielinski.

Non solo in casa scaligera è puntato il mirino, però. A poco più di due ore, infatti, c’è Roma e soprattutto Jordan Veretout, un calciatore gradito gi ai tempi della Fiorentina. Con una buona offerta il ragazzo – che sembra abbia una predilezione per Napoli – sarebbe pronto a dirigersi sull’A1, direzione Sud e sbarcare a Castel Volturno. Sul taccuino di giuntoli, poi, resiste sempre il nome di Morten Thorsby, norvegese della Sampdoria – valutato, però, 10 milioni – così come lo svedese Svanberg, in uscita dal Bologna, per un Napoli che potrebbe assumere anche un’identità nordeuropea.